Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 15 Ottobre 2019

Alluvione 1996, Cerrelli:…

Ott 14, 2019 Hits:102 Crotone

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:200 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:478 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:351 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:386 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:620 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:671 Crotone

Martini l'anticristo?

E’ morto il Card. Martini. Come da prassi clero istituzionale, è stato immediatamente "canonizzato" e il suo operato enfatizzato come se avesse salvato l’umanità da pericoli mortali. Fatto salvo il rispetto che si deve per qualunque defunto, l’ossequio per un Ministro di Dio, e l’altro ossequio, assai più importante e doveroso che si deve nei confronti di Gesù Cristo e della vera dottrina, rimane sacrosanto l’obbligo di ricordare il “pensiero Martini” senza manipolazioni e strumentalizzazioni di sorta e di parte. Il Card. Martini, non è scandaloso ricordarlo, veniva considerato e chiamato l’Anticristo in non pochi ambiente cattolici. Il “marchio” dell’Anticristo gli piombò addosso giacché invece di far comprendere al mondo il magistero della Chiesa e della parola di Cristo, aveva fatto sue le istanze del mondo laico, secolarizzato e “adulto”: revisione del celibato ecclesiastico, sacerdozio alle donne, apertura agli omosessuali e alle coppie di fatto, apertura a qualunque esperimento genetico, omologo o eterologo, comprese certe forma di eutanasia, dubbi sul Primato del Papa, dialogo alla pari con atei e agnostici, diaologo interreligioso "allegro" con tutte le religioni e messe in tutte le lingue tranne che quelle della tradizione cattolica. Tra gli innumerevoli bastoni conficcati nella barca di Pietro, da ricordare il suo totale dissenso per l’Humanae Vitae, l’enciclica che condannava l’aborto. A suffragare la teoria del “Martini Anticristo”, ci pensò addirittura il libro del Card. Biffi "Pinocchio, Peppone, l'Anticristo e altre divagazioni". Ovviamente senza citarlo, l’ex Cardinale di Bologna, smontò punto per punto le dottrine sacrileghe del novello Lutero. Secondo molti altri commentatori, il contro ministero del mancato riformatore Martini, costituì la prova tangibile del “fumo di satana” entrato nel Vaticano, profetizzato da Paolo VI nel 1972. Ora che la sua anima è nelle mani del Creatore, pregare per l’uomo di Dio Martini è doveroso. Come rimane altrettanto doveroso non strumentalizzare le sciocchezze del comune “peccatore” Martini, per tentare di protestantizzare e modernizzare una Chiesa Cattolica, già troppo a sinistra di Dio. Per fortuna, Ratzinger c’è!

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI