Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 25 Novembre 2020

Acicastello (CT) - L’archigen pareggia contro la capolista lazio

Sfiora il colpaccio l’Archigen Pallanuoto Acicastello alla piscina del Foro Italico di Roma. Al termine di una prestazione da incorniciare e dopo aver tenuto aperto risultato e partita per tutto l’arco del match, la squadra di mister Sergio Cannavò ferma la capolista Lazio sul punteggio finale di 13-13 conquistando un punto di grande importanza in chiave play-off.

Sotto di due reti dopo pochi minuti di gioco, l’Archigen raggiunge la parità con Szeles e Basile ma vede la Lazio allungare sul 4-2 con Maddaluno e Letizi. I padroni di casa si portano sul massimo vantaggio di 6-2 ma l’Acicastello non ci sta e accorcia subito con Ordile e Basile. Per la Lazio ci pensa ancora Maddaluno a ristabilire le distanze sul 8-4 e il secondo parziale si chiude sul 8-5 grazie alla rete di Fabrizio Basile per l’Archigen. Sul 9-5 per i romani inizia la progressiva rimonta dell’Acicastello che riduce il distacco e chiude il terzo tempo con due soli gol di scarto, sul 12-10, grazie al gol di Gyorgy Szeles. Quarto parziale infuocato con l’Archigen che accorcia prima sul 12-11 e poi sul 13-12 con Deni Zovko e trova la rete del 13-13 con Marco Toldonato a 2:07 dal termine, sfiorando negli ultimi secondi di gioco il gol vittoria.

“Complimenti ai ragazzi che hanno disputato una grandissima partita – commenta soddisfatto mister Cannavò –. Siamo rimasti concentrati per tutta la partita, non abbiamo mai mollato e siamo riusciti a raggiungere un pareggio meritato. Forse ci vedevano come vittima sacrificale ma la nostra squadra ha dei valori importanti e può fare risultato contro tutti. E’ un risultato frutto del sacrificio di tutti i ragazzi e che ci dà morale per migliorare ancora ed affrontare con la giusta determinazione le prossime due sfide consecutive in casa”.

 

Ss Lazio-Archigen Acicastello 13-13 (4-2, 4-3, 4-5, 1-3)

 

SS Lazio Nuoto: Sattolo, Cannella, Sebastianutti, Vitale, Latini 4 (1 rig.), Castello, Tafuro 1, Cobzaru, Leporale, Maddaluno 7, Gianni, Letizi 1, Gazzarini. All. Ciocchetti.

Archigen Acicastello: Spampinato, Zovko 2, Postiglione 2, Toldonato 1, Spadafora, Sparacino, Indelicato, Ordile 1, Basile 4, Szeles 3. All. Cannavò

 

Arbitri: Calabrò e Lucani

 

Note: parziali 4-2, 4-3, 4-5, 1-3. Uscito per limite di falli: Sparacino (A) nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Lazio 7/14 +1 rig., Acicastello 4/7. Spettatori 250 circa

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI