Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 28 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:585 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1295 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2031 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1562 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1540 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1507 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1785 Crotone

Giarratana (RG) - Tris di vittorie per la Pasta Alberto Poiatti

Antonio Pappalardo e Giuseppe Lo Bello

Antonio Pappalardo e Giuseppe Lo Bello

MONDO GIOVANE MESSINA-PASTA ALBERTO POIATTI GIARRATANA 1-3

MONDO GIOVANE MESSINA: Bonsignore 14, Irrera 8, Bucalo 6, Fontanot 12, Licciardello 3, Mastronardo M. 5, Bombara, Casale, Mastronardo G. 1, Ruggeri (L). All.: Ferrara.

PASTA ALBERTO POIATTI GIARRATANA: Bocchieri 3, Buremi 12, Ciacera, Lo Bello 6, Lombardo (L), Manuilov 15, Pappalardo 9, Chillemi, Calò 9, Inguanti ne, Pellegrino ne. All.: Sascaro.

ARBITRI: Leonardo di Enna e Favuzza di Palermo

PARZIALI: 16-25; 36-34; 20-25; 14-25;

NOTE: Poiatti ace 6, battute sbagliate 8, muri vincenti 9; Mondo Giovane ace 2, battute sbagliate 10, muri vincenti 2.

 

 

MESSINA – Tris di vittorie per la Pasta Alberto Poiatti. Tutto relativamente facile, nel pomeriggio, a Messina sul campo di un Mondo Giovane che non ha mai opposto una seria resistenza se si eccettua il secondo set che ha fatto registrare un lungo epilogo. La squadra allenata da Peppe Lo Bello ha gestito la partita con la massima serenità dimostrando che le recenti vittorie contro le prime della classe, Paola e Pizzo, non erano certo arrivate per caso. Potendo contare su un ritrovato Calò, che, però, occorre dirlo, non è ancora al top della condizione, e sulla continuità dei centrali Manuilov e Pappalardo, il sestetto giarratanese ha conquistato tre punti d’oro in trasferta che assumono un significato molto importante per la classifica e che permettono ai pallavolisti iblei di continuare a sperare in ottica play off. “Dovevamo vincere – spiega l’allenatore Lo Bello – e lo abbiamo fatto, riuscendo a superare quella sensazione di blocco che, in altre occasioni, ci aveva impedito di fare del nostro meglio lontano dalle mura amiche. Il Mondo Giovane, nonostante il calore del pubblico casalingo, non era affatto un avversario irresistibile. E lo si è visto sin dalle prime battute. Quando abbiamo cominciato a forzare, per i peloritani, a parte la verve del solito Bonsignore, è stato difficile starci dietro”. Il primo set fa registrare un certo equilibrio solo fino al 12esimo punto. Poi, è la Pasta Alberto Poiatti a trovare lo spunto giusto per chiuderlo in maniera vincente. Storia diversa, almeno in parte, per il secondo parziale. Tutto bene per gli iblei sino al 24-21. Da quel momento in poi sale in cattedra il Mondo Giovane Messina che costringe ai vantaggi gli avversari. E’ un continuo batti e ribatti che si chiude soltanto sul 36-34 per i padroni di casa. Nel terzo set, la Pasta Alberto Poiatti parte decisa, poi si fa riprendere sul 10-10 ma le accelerazioni di Manuilov sotto rete non lasciano scampo alcuno. Tutto semplice, invece, nel quarto parziale, con la squadra di Giarratana che pressa quanto basta per portare a casa il risultato. La prima vittoria in trasferta del 2011 ha un sapore particolare perché consente al team di Lo Bello di guardare avanti con rinnovata fiducia nelle proprie potenzialità. “Devo dire che ci voleva – sostiene il presidente Raffaele Sammito – una bella vittoria che rafforza le nostre convinzioni e costituisce una bella iniezione di fiducia per l’intero gruppo. Continueremo a vivere alla giornata, avendo sempre presente, però, quale potrebbe essere il nostro obiettivo finale, cioè gli spareggi per la promozione, sebbene la concorrenza sia parecchio agguerrita oltre che ben dotata sul piano tecnico e atletico”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI