Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Luglio 2020

Catania - La Strano Light sconfitta e umiliata

La Strano Light Nuoto Catania perde 10 a 9 in casa dell’Acquachiara Napoli la prima partita del campionato di serie A2 2010/11.

Perde però la pallanuoto con una conduzione di gara assurda che per espulsioni e penalità, penalizza oltremodo i catanesi.
Questo il commento di Francesco Scuderi: “Sono davvero disgustato. Quello che è successo oggi a Napoli è davvero incredibile. Sapevamo della difficoltà della gara, ma onestamente non ci aspettavamo un arbitraggio come quello subito oggi pomeriggio. L’Acquachiara è già una grande squadra e non aveva bisogno di aiuti. Svegliarsi il lunedì mattina e pensare a come trovare risorse per tutta la settimana per tenere in piedi una squadra nel campionato di Serie A, è già complicato. Onestamente arbitraggi come quelli di quest’oggi fanno passare voglia e stimoli. I miei ragazzi hanno dato il massimo; impossibile fare di più con tutte le espulsione e le penalità contro, che ci sono state comminate. Non ho nulla da ridire sull’atteggiamento degli avversari e del pubblico napoletano presente. Anche l’ambiente campano  è rimasto pressoché sorpreso della conduzione di gara che non ha premesso alla Nuoto Catania di provare a giocare per vincere. A fine gara abbiamo fatto preannuncio di reclamo, avverso le espulsioni di David e Ferrone, per presunto errore tecnico degli arbitri. Oggi comunque ha perso la pallanuoto. Complimenti all’Acquachiara, squadra comunque costruita per andare in Serie A1”.

 

Carpisa Yamamay Acquachiara-Strano Light Division CT 10-9
Carpisa Yamamay Acquachiara: Antonino, Saviano 1,  Mattiello, Fiorillo 1, Agrillo, Brancaccio, Gambacorta 1, Ferrone 1, Primorac 3, Marcz 3 (2 rig.), Barberisi, Russo, Bencivenga. All. Mirarchi
Strano Light Division Catania: Patti, Riccioli, La Rosa, David 1, Parmessur, Scebba 4, Nikolic 2, Erbicella, Privitera 2, Ordile, G. Torrisi, C. Torrisi. All. Dato
Arbitri: Riccitelli e Ruscica
Note: parziali 1-3, 4-2, 2-2, 3-2. Usciti per limite di falli Privitera (C) nel terzo, G. Torrisi e Erbicella (C) nel quarto tempo. Nell'intervallo tra il terzo e quarto tempo espulsi per brutalità Ferrone (A) e David (C) ed espulso per proteste Mattiello (A). Superiorità numeriche: Acquachiara 6/17 + 2 rigori e Catania 3/10. Spettatori 300

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI