Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Gennaio 2021

La Strano Light Catania al secondo turno di Coppa Italia

Si è concluso positivamente questa mattina il primo turno di Coppa Italia per la Strano Light Nuoto che si è qualificata al turno successivo di Coppa. Con 6 punti, dietro l’Ortigia prima, la squadra di Dato ha ottenuto la qualificazione. Gli etnei hanno vinto due delle tre partite disputate questo fine settimana: contro la Familia Muri Antichi, la Strano Light Nuoto Catania si è imposta per 13-7,  contro Telimar  ha vinto 19-13 e questa mattina è invece stata battuta dall’Ortigia sempre per 19-13. Un weekend sicuramente positivo per la squadra di Francesco Scuderi che adesso si avvicinerà al campionato (la ripresa è prevista per il 4 febbraio: sfida casalinga contro il Nervi) con una qualificazione in Coppa in tasca e la consapevolezza di avere una buona preparazione atletica ed altre 3 settimane per migliorarla.

“Il bilancio di questo fine settimana come era prevedibile è in chiaroscuro.  - dichiara Giuseppe Dato allenatore Nuoto Catania – Abbiamo fatto bene in alcune cose e male in altre. Abbiamo utilizzato questo turno di Coppa come utile tappa di avvicinamento alla fondamentale sfida di campionato di Nervi. Quello che è emerso tra ieri ed oggi è che abbiamo fatto bene in attacco e male in difesa, ma atleticamente abbiamo retto molto bene. Mi rammarico di aver  preso dei gol in maniera troppo banale e di averne sbagliati altri troppi facili. Nelle prossime settimane lavoreremo  molto sulla fase tattica e cercheremo di studiare bene i punti deboli dei nostri avversari”.

Oggi in acqua anche l’UNDER 15 A e B. Dai risultati si evince come il progetto giovani della Strano Light Nuoto Catania continui a funzionare alla perfezione. Ad Acireale in mattinata l’Under 15 A si è confrontata con la Pozzillo. Ottimo il debutto per i ragazzi allenati da Luigi Marano che si sono imposti con un rotondo 18-5: “abbiamo giocato molto bene. – ha sottolineato Marano - In attacco e in contropiede abbiamo fatto la differenza. Sono molto soddisfatto per l’esordio”. Mentre nel pomeriggio l’Under 15 B guidata dal capitano della Strano Light Nuoto Catania Aleksandar Nikolic si è imposta per 11-7 sull’Arighen Acicastello.  “I ragazzi hanno giocato mettendo in pratica tutto quello che io avevo chiesto. Volevamo vincere e abbiamo ottenuto la vittoria. Siamo ancora in una fase di crescita. Penso che i ragazzi a questa età debbano giocare per divertirsi e vincere. Loro oggi lo hanno fatto”, queste le parole del tecnico Nikolic.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI