Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 20 Gennaio 2021

Catania - La Formoline impegnata ad Atene

Il count-down si è quasi esaurito e ancora poche ore separano la Formoline Catania dal match d’andata dei quarti di finale della Coppa Campioni di pallanuoto femminile, che domani, Sabato 12 Febbraio 2011 alle ore 21 (ore 20 italiane), vedranno le catanesi impegnate ad Atene sul campo del Vouliagmeni, squadra greca che ha conquistato il trofeo nelle ultime due edizioni.

L’avventura ellenica delle catanesi ha avuto inizio questa mattina alle 7:00, ora della partenza della Formoline dall’aeroporto di Catania con destinazione Atene, dove le campionesse d’Italia sono arrivate già alle 12:00, con la speranza di fare ritorno nella città etnea tra quarantotto ore con un risultato positivo.

Il coach della Formoline Catania crede nell’impresa: “Stiamo abbastanza bene – dice Pierluigi Formiconi – , tutte le atlete che nei giorni scorsi avevano avuto qualche problema adesso hanno recuperato dai rispettivi infortuni. Ora siamo pronti per tentare il colpaccio. Sarà una partita vibrante, da giocare tutta sui nervi e con la massima tensione dal primo all’ultimo secondo. Ci siamo preparati molto bene e con grande attenzione, per questo mi auguro che riusciremo a mettere in pratica tutto quello che abbiamo provato in allenamento. So già che domani sera troveremo una bolgia, ma noi andremo in vasca per dare il tutto per tutto e fare la partita della vita. Come si dice sempre in questi casi, rispettiamo tutti ma non temiamo nessuno, anzi sono loro che devono avere paura di noi. Domani sarà una guerra agonistica e le mie ragazze sono pronte a combattere”.

Non nasconde l’emozione in vista del big-match il general manager delle catanesi: “Malgrado i tanti successi ottenuti in Coppa Campioni e considerando soprattutto il livello medio di difficoltà delle partite del campionato italiano – spiega Giuseppe La Delfa – questo tipo di match per me hanno sempre un grandissimo fascino. In ogni caso, preferisco parlare dopo ma spero proprio che a parlare siano i fatti. Mi auguro, inoltre, che come è sempre accaduto nei momenti di difficoltà sapremo farci rispettare e che riusciremo soprattutto a giocare una partita degna del nome che ci onoriamo di portare”.

Il match di ritorno si giocherà a Catania, nella piscina casalinga di Nesima, Sabato 19 Marzo 2011.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI