Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 22 Gennaio 2021

Ottimo esordio della Venosan Orizzonte Catania

Erika Figge e Claudia Marletta

VENOSAN ORIZZONTE CATANIA – OLYMPIC NICE: 18-8

Esordio scoppiettante per la Venosan Orizzonte Catania nella partita d’esordio del girone A della Coppa Campioni 2011/12 di pallanuoto femminile.

Le campionesse d’Italia hanno infatti battuto le francesi dell’Olympic Nice con il risultato, in un match guidato dall’inizio alla fine.

Le rossazzurre hanno vinto di misura solo la prima frazione, conquistata con il parziale di 4-3, mentre nel secondo tempo hanno allungato il distacco vincendo 5-2. Ancora tre reti di distacco sia nel terzo che nel quarto tempo, vinti rispettivamente 4-1 e 5-2.

Quasi tutte a segno le etnee, con Martina miglior marcatrice di giornata con tre reti. Due goal a testa per Arianna Garibotti, Federica Radicchi, Tania Di Mario, Valeria Palmieri, Erika Figge, Claudia Marletta e Medea Verde. Una rete anche per Rosaria Aiello.

Soddisfatto il general manager della Venosan Orizzonte Catania: “Nonostante le tante partecipazioni della nostra squadra in Coppa Campioni – dice Giuseppe La Delfa – , esordire in questa competizione non è mai facile. Credo comunque che le ragazze abbiano dimostrato una netta superiorità rispetto alle loro avversarie, giocando anche una buona partita. L’unico problema lo abbiamo avuto all’inizio, quando nel primo tempo vincevamo 3-1 e siamo stati raggiunti sul 3-3, per poi conquistare il parziale per 4-3. Da lì in poi abbiamo preso il largo ed è andato tutto liscio. Ci dispiace invece che al momento alcune delle nostre ragazze non stiano molto bene, a causa di una gastroenterite che le ha colpite nelle ultime ore e che è dovuta anche all’alimentazione particolare di queste zone. Speriamo che nelle prossime ore stiano meglio, perché hanno trascorso davvero una brutta nottata.”.

Positivo anche il commento del coach delle rossazzurre: “Sono contento perché come prima uscita è stata buona – dice Pierluigi Formiconi – . Più che altro oggi è stato importante avere la possibilità di farle giocare tutte per vedere la loro condizione in acqua, al di là dei problemi dovuti all’alimentazione, in modo da capire su chi sarà possibile contare in vista delle tre partite più difficili di questo girone. Bisogna comunque elogiare tutte le mie ragazze, soprattutto chi è riuscito ad andare a segno pur giocando la sua prima partita in assoluto in Coppa Campioni”.

Nella prima partita della giornata il Vouliagmeni ha battuto i padroni di casa del VKD Tas 2000 con il risultato di 15-6. Domani, Giovedì 17 Novembre alle ore 10:30, la Venosan Orizzonte Catania giocherà contro le russe dello Shturm, nella seconda giornata del Girone A.

IL TABELLINO DELLA PARTITA:

 

Venosan Orizzonte Catania: Ricciardi, Miceli 3, Garibotti 2, Radicchi 2, Di Mario 2, Aiello 1, Palmieri 2 (1 rig.), Motta, Figge 2, Marletta 2 (1 rig.), Verde 2 (1 rig.), Lombardo, Pitino.


Olimpic Nice: Ruyer, Millot 2, Metay 3, Hernandez 4, Kisteleky 5, Molde, Boosten, Tardy, Lefer 1, Grand 1, Pennucci, Aclocque, Michaud.

 

Note: parziali 4-3, 5-2, 4-1, 5-2. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Venosan Orizzonte Catania 6/9 + 3 rigori, Olympic Nice 3/5.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI