Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:970 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1535 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1059 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1761 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2520 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2024 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2015 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1965 Crotone

Il San Gregorio Catania pesca un maori

Settimo sigillo sul mercato per il San Gregorio Catania Rugby che prosegue nell’opera di allestimento del miglior gruppo possibile in vista della prima partecipazione al torneo d’Eccellenza. Dopo i numerosi acquisti di giovani nostrani, la società etnea ha pescato in Nuova Zelanda (sede dei campionati mondiali di rugby appena iniziati): Bridgend Nordstrom, terza linea centro (numero 8) di origini maori, ma con passaporto neozelandese. Atleta dotato di un fisico possente, ha vissuto già un’esperienza in Italia, due anni or sono, con la maglia del Rugby Badia. Un tassello importante per lo scacchiere verdeblù che così completa il pacchetto di terza linea.

I movimenti di mercato del San Gregorio, comunque, non sono finiti qui. Nei prossimi giorni il club verdeblù ufficializzerà almeno altri tre acquisti in vari reparti. Le trattative sono ben avviate: a Catania dovrebbero sbarcare un estremo, un altro centro ed una seconda linea, che completeranno la rosa etnea e chiuderanno il mercato in entrata.

Il gruppo - nel contempo - ha chiuso la terza settimana di preparazione atletica agli ordini del prof. Roberto Cafaro. I segnali sono sempre più incoraggianti, gli atleti stanno migliorando sensibilmente le prestazioni fisiche ed appaiono sempre più in palla. Assente il tecnico verdeblù Orazio Arancio, partito alla volta della Nuova Zelanda, in qualità di consigliere F.I.R., dove ha raggiunto, a Nelson, la comitiva azzurra prossima all’esordio con l’Australia (domani 11 settembre, ore 5:30 italiane). Arancio, d’accordo con la società etnea, rimarrà in Nuova Zelanda per due settimane, al fine anche di studiare nuove tecniche d’allenamento nel ritiro della nazionale per poi metterle in pratica col San Gregorio.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI