Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Catania - San Gregorio rugby, via alla preparazione

Pronti, via! Il San Gregorio Catania Rugby formato “Super 10” ha iniziato la grande avventura dell’Eccellenza con l’avvio della preparazione precampionato, scattata ieri al quartier generale del “Monti Rossi” agli ordini del preparatore atletico, prof. Roberto Cafaro, e del tecnico verdeblù Orazio Arancio. È scattata, dunque, la fase più intensiva del lavoro atletico in vista del massimo campionato, che per circa due settimane metterà a dura prova la resistenza e la condizione fisica del gruppo etneo.

Un fitto programma di allenamenti che impegnerà la squadra quotidianamente: doppia seduta il lunedì ed il venerdì, lavoro pomeridiano il martedì e giovedì e specifiche sedute in palestra al mattino il mercoledì. Le sedute in palestra del gruppo etneo si svolgeranno presso gli impianti del centro Fijlkam di Catania (Viale Kennedy), grazie alla cordiale ospitalità ed all’ottimo rapporto di collaborazione con il presidente provinciale Fijlkam, il maestro Salvo Campanella.

Da ieri, dunque, la settimana della squadra verdeblù è piena di appuntamenti precipuamente mirati al miglioramento della condizione atletica. Test probanti a partire già dal pomeriggio di ieri, con tante novità soprattutto sulle tipologie d’allenamento. Cafaro ha preparato diversi circuiti, più o meno intensi, ad incremento del livello di difficoltà, al fine di migliorare gradualmente lo stato di forma e la resistenza degli atleti. Un programma certamente faticoso, specie in queste prime settimane di lavoro, ma la tempo stesso divertente e propedeutico.

Mentre la squadra, insieme ai nuovi innesti già sbarcati a Catania (Duca, Calabrese e Valcastelli), lavora duramente sul campo, la dirigenza verdeblù continua a mettere a segno colpi di mercato importanti per rendere al massimo competitivo per il “Super 10” il gruppo eteno. Il quarto acquisto è Jacopo Sarto, terza linea ventunenne, prelevato in prestito per una stagione dai campioni d’Italia del Petrarca Padova. L’affare si è concluso grazie agli ottimi rapporti di collaborazione che intercorrono tra le due società. Sarto (192 cm, 100 kg) è stato nazionale azzurro Under 19 e conta diverse presenze nella selezione del Nord-Est.

Nel giorno dell’inizio della preparazione sono arrivate anche diverse riconferme del gruppo protagonista nella scorsa stagione in A1. Oltre al gruppo dei siciliani formato da Vittorio Lo Faro, Marco Suaria, Federico Dell’Aria, Mirko Amenta e Carlo Leonardi, sono stati riconfermati anche i vari Nando Giobbe, Marco Grimaldi, Stefano Montanelli e Giulio Rampa. Da definire, invece, la situazione che riguarda la terza linea catanese Santo Sapuppo.

Presente al primo giorno di raduno anche un nutrito gruppo di ragazzi del settore giovanile verdeblù. Nelle prossime settimane coach Arancio definirà chi farà parte del gruppo e chi invece tenterà l’avventura in prestito altrove.

La cornice del “Monti Rossi” di Nicolosi non vede solo l’Etna sullo sfondo ma anche i macchinari da lavoro per i miglioramenti strutturali dell’impianto pedemontano. Il San Gregorio Catania Rugby, infatti, in vista dell’avvio del torneo d’Eccellenza, sta compiendo un ulteriore sforzo economico per rendere ancor più accogliente e degna del “Super 10” la casa del rugby verdeblù. I lavori stanno interessando la tribuna coperta, gli spazi intorno al terreno di gioco, oltre alla predisposizione di una sala stampa e mix zone per il dopopartita. Tali lavori saranno certamente completati entro il termine dell’8 ottobre, data dell’esordio casalingo del San Gregorio in “Top 10” contro I Cavalieri Prato.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI