Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Ottobre 2021

Esulta la Strano Light Nuoto Catania

Inizia nel migliore dei modi l’avventura play off per la Strano Light Nuoto Catania: questo pomeriggio nell’impianto comunale “piscina di Nesima”, gli etnei allenati da Giuseppe Dato hanno vinto “gara 1”, superando 10 a 8 la Pallanuoto Trieste.
Bene, anzi benissimo i primi due parziali, vinti rispettivamente 4 a 1 e 3 a 2. Poi un black out che ha permesso agli ospiti di arrivare fino a meno 2, margine di vantaggio che Patti e compagni hanno poi mantenuto per tutta la restante parte della gara.
Tantissimi ovviamente gli spunti di cronaca, come tantissimi sono stati gli attimi di nervosismo all’interno della vasca. Per i catanesi, sabato prossimo comunque la possibilità vincendo di staccare il biglietto per la finale. In caso contrario sarà “gara 3”, nuovamente in casa a decidere chi passerà il turno.
Così Francesco Scuderi a fine gara: “E’ stata, sportivamente, una battaglia, in linea con quanto ci aspettavamo. Siamo stati bravi a dominare i primi due tempi, come siamo stati ingenui a complicarci la vita nelle ultime due riprese, e a rispondere inutilmente alle provocazioni degli avversari. Nonostante questo la vittoria ci da la serenità giusta per pensare alla sfida di sabato prossimo a Trieste. Capitolo a parte lo merita la città di Catania che ha risposto presente al nostro invito. Il pubblico oggi è stato meraviglioso: numero, festante, colorato e rumoroso, insomma un pubblico che come da tradizione ha fatto la differenza. Lo stesso purtroppo non posso dirlo per i media, che fatta eccezione per alcuni rappresentanti della carta stampata, hanno incredibilmente snobbato la sfida di oggi: tornare in serie A1 non deve essere solo ed esclusivamente un nostro obiettivo, ma di tutto il mondo sportivo catanese. Avere l’apporto delle radio e delle tv locali, come è stato fatto anche nel recente passato, per noi è di straordinaria importanza”.

Strano Light Division Catania-Pallanuoto Trieste 10-8
Strano Light Division Catania: Patti, B. Torrisi 1, Riccioli, La Rosa, David 4, Iuppa 1, Scebba 1, Nikolic 2, Erbicella, Privitera 1, Ordile, G. Torrisi, C. Torrisi.  All. Dato
Pallanuoto Trieste: Valeri, T. Morena, Brazzatti, Ferreccio 1, Giorgi 3, Krstovic 1, Ercolano 2, Zanotto 1, Namar, Henriques Berlanga, Schiaffino, Planinsek, Giacomini. All. Marinelli
Arbitri: De Chiara e Scappini
Note: parziali 4-1, 3-2, 2-4, 1-1. Usciti per limite di falli Morena (T) nel secondo e Scebba (C) nel quarto tempo. Il Catania ha fallito due rigori con David nel secondo e terzo tempo. Superiorità numeriche: Catania 7/12 + 2 rigori e Trieste 3/11. Spettatori 400

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI