Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 13 Luglio 2020

Catania - Conclusa la III settimana del torneo Teamsport

ma.em ceramiche

 

Nel Girone A la Belpassese nonostante le forti assenze e’ riuscita a firmare il primo successo grazie al baluardo Jose’ Chisari autore di tre reti, mentre lo scontro al vertice tra Zi Piro e Gioielleria Gialli ha esaltato il pubblico presente con un pareggio roboante per 6-6. Spettacolo e grane calcetto con giocate d’alta scuola di Rocchi e Siracusa per la Gioielleria Gialli e lo stoccatore Platania a ristabilire la parità per la Zio Piro.

Solito spettacolo e qualche verdetto positivo per alcune, amaro per le squadre del Girone B che si sono date battaglia sul green del Centro Sportivo Millennium. Tre punti pesantissimi e primato per la Ma.em Ceramiche che battendo nettamente la Etna Scommesse è balzata in testa grazie alle reti del bomber Amato. Successo importante e senza eccessivi patemi per la C&C Ottica che ha sommerso di reti l’acerba Vincenzina Caffè. Finale dedicato alla gara tra Mutui Time e Deportivo Quito decisa solo nei secondi finali dalle reti di Colaleo e Giudice che hanno materializzato un trionfo, il primo, che rilancia nel finale di Girone la Mutui Time.

Continua a dominare il Girone C la Av Motor che grazie alla vittoria netta contro la mai doma Legatoria Meridionale tocca quota 9 punti mettendo due piedi nella seconda fase della competizione. Terza gara e terza vittoria consecutiva per la Av Motor stavolta trascinata dai gol di “Tiger” Salvo Leonardi e Minuto; successo per 11-4 che ha visto una opposizione naturale degli avversari, con la Legatoria Meridionale però attaccata alla gara solo nella prima frazione. Tre punti determinanti anche per la Despar Valle Allegra con la coppia gol Stimoli-D’Arrigo a rilanciare le sorti della compagine in casacca verde: Freestyle battuta dalla Despar Valle Allegra e superata in classifica. Era la gara forse più equilibrata almeno sulla carta di questa terza giornata valevole per il Girone C. Invece la Despar Valle Allegra e’ riuscita a vincere e scavalcare in classifica la Freestyle apparsa lontana parente della squadra ammirata fino a questo momento al TeamSport. Punteggio secco 11-2 e parziale della prima frazione chiuso sul 5-2. Gara e vittoria che non ammette storia e Freestyle a mani basse troppo rinunciataria e rabberciata dall’assenza di Bergamo valore aggiunto della formazione in casacca rossa.

Punti preziosi anche per le Cantine Privitera ancora una volta trascinata dal suo attaccante principe Stemma e 6 punto conquistato nel raggruppamento. Gara stupenda e ricca di gol, Cantine Privitera e Df Impianti si sono date battaglia fino all’ultimo, colpo su colpo, rete dopo rete, ma alla fine la formazione del bomber Alessandro Stemma ha avuto la meglio nonostante il meno uno del finale di partita. 3-3 il punteggio del primo tempo con l’Handicap portiere nei primi cinque minuti dell’incontro per la Df Impianti. Nella ripresa un continuo rincorrersi: si esaltava con gol di opportunismo e rara fattura il bomber Stemma che fissava il parziale, ad inizio ripresa, di 6-3. Tornava ancora sotto la Df Impianti con Celi prima e Siracusa poi e gara rimessa in piedi sul 6-5. Ancora Cantine Privitera a ristabilire le distanze stavolta con Panebianco e Musumeci alla prima rete nel TeamSport. Nei minuti finali la rete di La Rosa, terza personale, riportava un + 3 decisivo e a nulla serviva la doppietta ancora di papa per l’11-10 che chiudeva al gara.

Agonismo assoluto e incertezza nel Girone D: lo scontro al vertice tra Oasi Frutti di Mare e World Music ha visto la formazione di Savoca a vere la meglio: punteggio finale di 7-3 nonostante un primo tempo esaltante del portiere dell’Oasi Frutti di Mare Pacini capace di interventi strepitosi. Vittoria all’ultimo secondo per la blasonata Macelleria Catania del ritrovato bomber Gigi Marchese, lo scorso anno nell’Augusta in serie A; 4-3 e rete vittoria di Angelo Marchese con tanta amarezza per la formazione degli Amici del Chiosco fino a quel momento assoluta padrona della gara con il portiere Melo Tosto in assoluta giornata di grazia.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI