Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 09 Agosto 2020

La Nuoto Catania perde contro l'Acquachiara Napoli

Era considerato il big match della penultima giornata del campionato di serie A2 maschile di pallanuoto. È stato così. Grande spettacolo questo
pomeriggio alla piscina di Nesima. Hanno vinto gli ospiti, esattamente come all'andata. Tre punti che adesso danno all'Acquachiara Napoli la
certezza del primo posto in classifica. Per i ragazzi di Giuseppe Dato peró non è stata una "resa": quattro tempi giocati al massimo nonostante
il ko finale. Troppi errori tra il primo ed il secondo quarto per gli etnei, che hanno permesso ai napoletani di allungare addirittura sul +4.
Poi emozionante botta e risposta: tanti, forse troppi i legni colpiti da Nikolic e compagni per non essere determinanti sul risultato finale. A
fine gare applausi per entrambe le formazioni pronte, dopo le sfide della prossima settimana, alla volata play-off. La Nuoto Catania c'è.


Strano Light Division Catania-Carpisa Yamamay Acquachiara 5-7

Strano Light Division Catania: Patti, Brian Torrisi 1, Riccioli, La Rosa, David 1, Iuppa, Scebba 1, Nikolic, Erbicella, Privitera, Ordile, Giorgio Torrisi 1, Cristiano Torrisi 1. All. Dato.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Antonino, Saviano, Mattiello, Fiorillo, Agrillo, Brancaccio, Gambacorta 2, Ferrone 1, Primorac 3, Marcz 1,
Centanni, Russo, Bencivenga. All. Mirarchi.
Arbitri: Colombo e Saeli.
Note: parziali 1-3, 1-2, 1-1, 2-1. Nessuno uscito per limite di falli.
Antonino (A) ha parato un rigore a David nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Catania 0/5, Acquachiara 4/9. Spettatori 400 circa.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI