Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 03 Luglio 2022

Catania - Passo falso della Copral Muri Antichi

Passo falso della Copral Muri Antichi che dopo la sconfitta a Roma contro l’Olympic cercava il riscatto in casa contro Latina ma si deve accontentare solo di un pareggio. Latina è scesa in vasca con le giuste motivazioni mentre i Muri hanno peccato in più di un’occasione soprattutto in attacco con scarse medie con l’uomo in più. Il vantaggio di due lunghezze maturato dai ragazzi di Kovacic non è stato mantenuto, anzi il pareggio è avvenuto soltanto nelle battute conclusive. Nel finale, all’ultimo secondo il gol di Camilleri arriva fuori tempo massimo per un pari che rallenta la corsa della Copral.

Ad inizio gara apre Lucci e pareggia Scebba. Camilleri in superiorità sorpassa e Spampinato spegne in diverse occasioni le avanzate dei laziali. Muri che si aggrappano all’esperienza di Camilleri (6 gol per lui) e Scebba che chiude con 3 realizzazioni. Dopo il +2 della Copral nel terzo parziale il Latina torna prepotentemente in partita con carattere. La squadra di Perillo riesce a colpire anche in contropiede e sorpassa con Mele (7-8). Camilleri inventa dal centro ma Latina è squadra che non molla. Ad inizio quarto è una Muri che è costretta ad inseguire dopo il gol del 10-8 di Barberini. Camilleri accorcia e Muscuso in superiorità riesce ad impattare sul pari. L’ultima azione è per la Copral che riesce ad andare in gol ma oltre il suono della sirena che sancisce il 10-10 finale.

“Il risultato è deludente – ammette Spinnicchia – per noi è la seconda prestazione opaca consecutiva. Onore ai nostri avversari che ci hanno creduto sempre, noi abbiamo sprecato un’occasione per cercare di fare più punti possibili. Abbiamo avuto dei momenti di poca lucidità e alcuni blackout a cui non eravamo più abituati. Abbiamo preso qualche gol in situazione di confusione. I ragazzi e lo staff sono tranquilli, si allenano bene e non mi spiego questi momenti in partita, speriamo sia solo un periodo che passi in fretta anche se questo risultato complica il nostro cammino”.

“Dopo la sconfitta di Roma i ragazzi avevano mostrato voglia di riscatto – dichiara Kovacic - ma sbagliamo spesso nelle stesse occasioni, gli ultimi secondi di attacco siamo poco concentrati, abbiamo preso dei gol evitabili e sono cose che dobbiamo ancora correggere. In alcuni momenti ci manca l’esperienza, oggi hanno segnato in pochissimi, voglio che tutti diano il loro contributo. In una squadra giovane come la nostra ci stanno dei momenti del genere, ma io ho fiducia in questo gruppo e nelle prossime partite dobbiamo riprendere a giocare per come sappiamo fare”.

COPRAL MURI ANTICHI-C.N. LATINA 10-10

COPRAL MURI ANTICHI: G. Spampinato, A. Scebba 3, V. Nicolosi, D. Zovko, P. Impellizzeri, A. Nifosì, S. Camilleri 6, S. Longo, A. Fiorito, V. Belfiore, L. Muscuso 1, A. Schilirò, P. Lazzara. All. Kovacic.

C.N. LATINA: G. De Bonis 2, L. Droghini, F. Tonon, F. Tarquini, A. Lucci 1, M. Giugliano 1, G. Barberini 2, G. Ambrosini 1, F. Lucci 3, A. Mele, M. Castaldi. All. Perillo.

Arbitri: Petraglia e F. Gomez.

Note. Parziali: 3-2, 3-3, 2-4, 2-1. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Espulso per condotta antisportiva Lucci F. Superiorità numeriche: Copral Muri Antichi 2/9 + un rigore e C.N. Latina 2/11. C.N. Latina con 11 giocatori a referto.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI