Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 20 Aprile 2021

Giarratana (RG) - La Pasta Alberto Poiatti fa un sol boccone del Tremestieri

PASTA ALBERTO POIATTI GIARRATANA-ALGORITMI TREMESTIERI 3-0

PASTA ALBERTO POIATTI GIARRATANA: Bocchieri 1, Buremi 11, Ciacera ne, Lo Bello 2, Lombardo (L), Manuilov 13, Pappalardo 8, Chillemi 12, Calò 18, Inguanti ne, Pellegrino ne. All.: Sascaro.

TREMESTIERI: Garilli 10, Beretta (L), Mungiello 10, Campo 15, Di Grande 2, Bandieramonte 4, Zaccareo 7, Giuffrida 2, Floresta ne. All.: Ferluga

ARBITRI: Cigna di Agrigento e La Barbera di Palermo

PARZIALI: 25-11; 25-23; 25-23

 

 

GIARRATANA – Non è servita alla Pasta Alberto Poiatti Giarratana, nel girone I del campionato di serie B2, la bella vittoria di ieri sera. Il sestetto allenato da Peppe Lo Bello vede definitivamente sfumare il sogno play off per il contestuale successo della Geki Paola sul campo del Catanzaro. Nonostante lo scontro diretto in programma sabato prossimo, anche se le tre lunghezze dovessero essere colmate in caso di affermazione piena dei pallavolisti di Giarratana, la compagine calabra, a parità di punti, avrebbe la meglio per la classifica avulsa. Si chiude qui, in pratica, la stagione del sestetto del presidente Raffaele Sammito che esprime il massimo rammarico per aver perso per strada qualche punto che, in saccoccia, adesso, si sarebbe rivelato molto prezioso. Ma siccome non è più possibile recuperare gli errori del passato, la Pasta Alberto Poiatti prova a guardare al futuro, facendo tesoro dell’ottima performance di ieri che ha consentito di salutare nella maniera più efficace il pubblico accorso a sostenere i beniamini di casa. Un 3-0 contro il Tremestieri ottenuto in maniera facile, senza che gli ospiti etnei, soprattutto nel primo parziale, avessero l’opportunità di controbattere con una certa determinazione agli attacchi dei padroni di casa. La linea di fuoco dei locali ha retto per tutto il primo tempo. E il Tremestieri si è visto costretto ad issare bandiera bianca. Nel secondo parziale le cose sono sostanzialmente cambiate e il Tremestieri ha cercato di rimettersi in corsa. Ma la voglia di fare dei pallavolisti di Lo Bello ha spento sul nascere ogni velleità di rimonta. Il terzo set è stato una fotocopia del secondo. Messa in luce l’estrema volontà del team ibleo che, in pratica, è riuscito a superare ogni difficoltà, conseguendo la conquista dell’intera posta in palio. Ma la festa è durata poco perché, nel frattempo, arrivavano le notizie da Catanzaro con il successo rotondo del Paola che ha mantenuto invariate le distanze, impedendo, di fatto, alla Pasta Alberto Poiatti di giocarsi le residue chances di arpionare i play off in occasione del confronto diretto in programma il 7 maggio in terra calabra. “Virtualmente – afferma Sammito – la nostra stagione si è conclusa. Ci sarà ancora una gara da disputare in cui, mantenendo alto il nostro nome, cercheremo di dare vita ad una buona prestazione, sapendo, però, di non poter scommettere sul taglio del traguardo play off. Davvero un peccato non essere riusciti a bissare la performance della scorsa stagione. Qualcosa, con tutta evidenza, non ha funzionato. Cercheremo di capire cosa”.

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI