Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Settembre 2018

L'antipasto playoff se lo aggiudica la Vis

BASKETBALL LAMEZIA – VIS REGGIO CALABRIA 74-76

(17-20, 41-40,56-59)

Lamezia: Rappoccio 9, Faranna ne, Marisi 11, Lazzarotti 7, Monier 9, Rubino 5, Saladino ne, Meliadò ne, Fragiacomo, Gaetano 12, Cuccarese 18, Ragusa 3. Coach Ragusa ass. Desumma ass. Adone prep. Mascaro

VIS: Spasojevic 7, Lobasso 17, Rizzieri 9, Soldatesca ne, Warwick 18, Skurdauskas 7, Martino, Neri, Viglianisi 10, Berrile 6. Coach Polimeni ass. D’Arrigo.

ARBITRI: Micino – Riggio.

Catanzaro – Si ferma a tredici la striscia di vittorie consecutive del Basketball Lamezia. Nel big match giocato nella serata di sabato il quintetto lametino non riesce a chiudere definitivamente il match permettendo alla Vis di rimanere in partita fino alla fine e cede il passo nei secondi finali. Coach Ragusa inizia il match con: Monier, Marisi, Rubino, Gaetano e Fragiacomo. La Vis risponde con: Barrile, Viglianisi,Lobasso,Warwick e Skurdauskas. I gialloblu tengono a riposo il pivot argentino Faranna per un problema muscolare e recuperano in extremis Rappoccio. Dopo un mese di assenza si rivede Soldatesca sulla panchina degli ospiti. Pronti via e Lamezia a portarsi subito avanti (7-2) grazie alle giocate di Monier e alla tripla di Marisi. La Vis fatica a carburare ma riesce a ricucire le distanze affidandosi al duo Warwick-Lobasso. I padroni di casa dopo un avvio incoraggiante mollano un po' sul finire di prima frazione permettendo agli ospiti di portarsi in vantaggio e chiuder sul 17-20. Cuccarese suona la carica ad inizio secondo quarto con 8 punti e Lamezia riprende vigore. Monier è inarrestabile, ma cade nella trappola ospite reagendo ad un brutto fallo di Rizzieri e l’arbitro lo sanziona con un’espulsione. L’ inerzia del match cambia e la Vis costretta a inseguire sul -9 ritrova la via del canestro ricucendo fino al 41-40 con cui si va al riposo lungo. Lamezia come nel primo quarto parte bene poi si sfilaccia un po' permettendo agli ospiti di andare avanti grazie alle triple di Rizzieri e Warwick e chiudere sul 56-59 . Il quarto periodo è molto intenso. La Vis è brava a rimanere nel match anche quando si trova sotto di 4 lunghezze (73-69) con meno di due minuti al termine. Barrile è freddo dalla linea della carità e riporta i suoi sul -2. Grande azione di Spasojevic e match in perfetta parità sul 73-73 dopo 39 minuti di gioco. Lamezia spreca quattro possessi offensivi, Warwick fa 2/2 al tiro libero (73-75). Rubino sbaglia un tiro libero e porta i suoi sul -1 (74-75). 16’’ alla fine del match e time out per i gialloblu. Rappoccio gestisce l’ultimo possesso ma fatica a trovare il varco giusto. Palla vagante e fallo su Viglianisi, che dall’altra parte fa 1/2 (74-76). Con meno di 5’’ Lamezia prova il colpo grosso ma il tiro da 3pt di Marisi si spegne sul secondo ferro, mettendo la parola fine al match. Finale al Palagiovino 74-76. La Vis trova la prima vittoria stagionale contro i lametini e li affianca in vetta al ranking, ma in virtù degli scontri diretti a favore i lametini mantengono il primato.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI