Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 24 Ottobre 2017

Wecar Crotone, i tifosi vincono la sfida dell'accoglienza

La Wecar Crotone perde 3-2 ma ancora una volta Crotone la sua città la sua squadra ed i suoi tifosi vincono la sfida della civiltà e dell’accoglienza, il Palakrò si conferma come campo dell’anno, pubblico numeroso e caloroso ma sempre nei limiti della civiltà, un commando ultras vestito per l’occasione con felpe blu personalizzate, mimose offerte alle atlete in campo ed al pubblico rosa presente sugli spalti, il tutto immortalato da ben 4 fotografi professionisti (anche loro con felpe personalizzate) fulminati dal volley femminile e sempre presenti.

Pronti via il Gallico ed il Crotone se le danno di santa ragione, schiacciate e muri fanno divertire il pubblico presente che vede il primo set sempre in pareggio fino alla fase finale del set dove purtroppo la tensione gioca brutti scherzi alla ricezione del Crotone che perde colpi sul finire del set lasciando via libera alle ospiti che annullano subito la tensione del primo set e da squadra esperta porta a casa il primo parziale 25-22.

Al cambio campo mister Astertiti cambia rotazione e chiede più spensieratezza soprattutto al più giovani del sestetto base, la risposta purtroppo arriva a sprazzi con il libero Cosentino che tiene a galla squadra con difese spettacolari purtroppo i passaggi a vuoto degli attaccanti di palla alta Cesario, Braichuk e Reale non permettono al Crotone di arrivare al fotofinish, si molla da metà set e i giochi sono fatti, 25-19 il risultato che lancia in orbita il Gallico. 

L’orgoglio delle pitagoriche viene fuori come spesso è capitato durante la stagione quando si arriva al confine del baratro la Wecar toglie dal cilindro una risposta tutto cuore e cervello, mister Asteriti che già nel 2 set aveva avuto segnali di positività di Ranieri la inserisce in posto 2, Reale e Cesario occupano i posti 4 e per il Crotone inizia una nuova gara fatta di attenzione in difesa e colpi piazzati in attacco che mandano in tilt la squadra del Gallico che sfrutta i time out ed i cambi per ripristinare le priorità ma questa volta le attaccanti trovano le direzioni giuste per piazzare i break vincenti co Gambuzza seguita a vista dal muro avversario e Cesario che sfrutta il muro ad uno per infliggere i punti decisivi. 

Il Palakrò diventa una bolgia, la decina di tifosi di Gallico assistono al miglior set del Crotone tutto fila liscia, la ricezione del Crotone si assesta su ottime percentuali, Pioli serve tutte allo stesso carico per cui il muro avversario soffre particolar modo, ancora una volta la difesa risulta essere determinante nel piazzare break decisivi, la battuta che tanto aveva fatto penare torva una serie di palloni che mettono in crisi la ricezione del Gallico che vede il punteggio dilatarsi fino al definitivo 25-18.

Qui finisce la gara del Crotone forse per il troppo dispendio di energie nervose appena inizia il 5 set il Gallico piazza 6 battute consecutive ricevute approssimativamente la regia di Pioli non può fare altro che alzare palla alta facile preda del muro avversario e dalla difesa che trasforma tutto in oro colato 8-2 al cambio campo, i time out non servono così come i cambi, 11-3 il Crotone non è ha più benzina, il morale sotto i tacchi non fa sognare la rimonta per cui gli ultimi punti sono solo di passerella della vittoria delle ospiti. 

Mister Asteriti: dispiace aver perso, purtroppo l’incostanza di rendimento non ci permette di stare sullo stesso livello delle altre squadre che grazie all’esperienza di atlete navigate riescono a trovare sempre le soluzioni migliori, purtroppo le nostre ragazzine toccano punte elevate di rendimento ma fanno anche errori grossolani che in questo momento ci costano carissimo, resta la reazione nel 3 set da grande squadra e da squadra che non molla mai così come piace a me e credo anche al pubblico presente che ci ha applaudito a fine gara. 

 

 

 

Risultati 6° Ritorno poule promozione 

• Wecar Crotone – Gallico Set 2-3 parziali 22-25 19-25 25-22 25-18 3-15 

• Paola – Polistena Set 3-2 Parziali 26-28 20-25 25-22 25-13 15-12

• Spezzano – Vibo Set 3-1 Parziali 25-23 28-26 11-25 26-24 

• Torretta – Gioiosa Set 3-2 Parziali 25-23 21-25 25-16 23-25 15-12  

Prossimo Turno 7° giornata di Ritorno Domenica 12 marzo 2017

• Gallico – Paola 

• Gioiosa – Wecar Crotone 

• Vibo – Torretta 

• Polistena – Spezzano 

Classifica 

1. Paola …………25

2. Torretta ………21

3. Polistena ……..20

4. Wecar Crotone 19

5. Gallico………. 17

6. Gioiosa ………16

7. Spezzano …….15

8. Vibo ………….11

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI