Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 28 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1298 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1344 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1611 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2292 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2701 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2767 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2546 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3583 Crotone

Sonora sconfitta del Nissa Rugby a Messina

Si è svolta ieri al campo da rugby di “Sperone” a Messina la seconda giornata del campionato nazionale di serie B girone 4 che vedeva uscire vincitrice la squadra siciliana dell’Amatori Messina-Nissa Rugby nel derby dello stretto con risultato finale di 21-8.

Già al 3’ i siciliani calciavano una punizione con Villegas (3-0) che li vedeva andare in vantaggio. Al 6’ è il Reggio che calcia una punizione con Valenti(3-3), punto che dà la carica alla squadra reggina che all’11’ entra in meta con Confidonon trasformata da Valenti(3-8). Al 17’ l’arbitro Censabella per superiorità in mischia concede la meta tecnica all’Amatori Messina-Nissa Rugby, successivamente trasformata da Villegas(10-8). Il primo tempo si conclude con un calcio di punizione a favore dei siciliani che centra i pali mantenendo il vantaggio di 13-8.

Durante il secondo tempo la tensione in campo è forte tanto che per indisciplina durante un’azione l’arbitro assegna un cartellino giallo al siciliano Codinotti e un cartellino rosso al reggino Confido.

La palla ovale in buona parte del secondo tempo è ben gestita dall’Amatori-Nissa che al 20’ ottiene una punizione con Villegas che centra i pali (16-8) e al 29’ entra in meta con Alunni non trasformata da Villegas, decretando così il risultato finale di 21-8.

“Senza dubbio abbiamo commesso diversi errori - ci racconta il tecnico De Giusto - ma essendo un derby l’obiettivo era vincere e abbiamo vinto. Questa vittoria ci darà un imput in più per lavorare meglio durante la settimana e per ottenere partita dopo partita buoni risultati”

“Avevamo bisogno di un buon risultato anche se non si è giocato un buon rugby - secondo il coach Insaurralde - purtroppo la squadra sta ancora pagando il fatto di non aver giocato delle partite amichevoli precampionato che sarebbero dovute servire per conoscere quelli che sono i punti deboli della squadra. Siamo ancora in fase di costruzione e abbiamo ancora molto da scoprire da questa nuova squadra. Spero al più presto che vengano fuori tutte le potenzialità per arrivare a giocare un buon rugby” 

“ Il risultato lo abbiamo ottenuto - aggiunge il capitano Nunnari - ma dobbiamo continuare a lavorare. Questo risultato positivo ci darà ben altre convinzioni, una carica in più! Adesso ci aspetta una lunga settimana di lavoro per andare ad affrontare la Capitolina“

Vittoria anche per la formazione Under 18 della Triskele, 5 nisseni convocati Zimarmani, Lipani, Trapani, P.Cali' e J.Cali', che nel duro ed ostico campo di Librino battono i Briganti con un punteggio di 19-26. Adesso altra lunga settimana di lavoro per i tecnici e gli atleti per ogni categoria pensando anche alla prima di campionato di questa stagione per la formazione Under 16 che domenica in casa al Tomaselli si scontrerà contro la forte Fiamma Cibali del prof. Trovato. 

 

Amatori Messina-Nissa Rugby: Catania (71' Gaeta A.), Miduri, Bombaci, Tebaldini, Garozzo (70' Cucinotta), Campbell, Nunnari(74' Benfante), Caruso (47' Nicolosi), Ruscica, Merolle, Bernardo, Condinotti, Strazzeri, Alunni (80' Gaito), Villegas.

A disposizione: Gaeta C., Di Maura.

Allenatori: Daniel Insaurralde, Adrian Di Giusto

 

Reggio Calabria: Ventura, Imbalzano, Pedà (42' Chirico), Maesano (47' Frega), Masuero, Labate (56' Cervasio), Sorbara, Santelli, Valenti, Apuzzo, Confido, Autelitano, Filardo, Salayman, Cutrupi (70' Ripepi).

A disposizione: Khaoua, Gallipoli, Quattrone.

Allenatore: Shaun Huygen

 

Arbitro: Censabella (Catania)

Gdl: Costantino (Messina), Scopelliti (Messina)

Foto Annamaria Arena

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI