Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 28 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:994 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1547 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1069 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1771 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2532 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2034 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2025 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1976 Crotone

La Zammarano Sportlab Foggia prepara campionato e Coppa Italia

Si avvicina l’appuntamento con le Final Four di Coppa Italia di serie B2 maschile, che si giocheranno a Foggia il 22 e 23 aprile prossimi, con l’organizzazione della Zammarano Sportlab Volley Foggia.

Un appuntamento di grandissimo prestigio che segna due risultati storici per la pallavolo della nostra città.

Il primo consiste nella conquista di una finale di Coppa Italia: la Zammarano Sportlab è la prima squadra foggiana a riuscirci.

Il secondo è proprio la concessione dell’organizzazione, da parte della Federazione Italiana Pallavolo, di un così importante evento.

Sul versante del campionato, la Zammarano è alla ricerca, sabato prossimo, nella gara interna contro l’Elpral Ars et Labor di Baiano (AV) della promozione matematica in B1. Una vittoria da non dare per scontata, visto che gli irpini sono stati gli unici in grado di battere –nella partita di andata- Di Noia e compagni. Ma quella sera i foggiani non diedero il meglio e, in più, furono penalizzati dall’infortunio occorso, durante il gioco, a Filippo Fuganti.

La vittoria, oltre che per la promozione sarebbe importante per  la Zammarano Sportlab per concentrare tutte le energie atletiche e mentali sul traguardo-coppa. Un obiettivo cui i giocatori, lo staff tecnico dirigenziale e, in particolare, il Presidente Arturo Zammarano, tengono particolarmente.

“Vogliamo dare il meglio”, ha dichiarato Zammarano, “perchè abbiamo dimostrato di avere grande valore tecnico e ottimo affiatamento. In più, vorremmo dare soddisfazione al pubblico che ci sta seguendo in numero sempre maggiore e con un crescendo di entusiasmo che merita una risposta adeguata. E’ importante anche dimostrare che il progetto al quale stiamo lavorando da qualche anno, insieme al nostro Direttore Sportivo, Antonio Mazzilli, sia ormai ben avviato: in futuro, sarà una straordinaria opportunità di crescita per tanti nostri giovani e comunque un nuovo motivo per essere orgogliosi di Foggia, e non solo sotto il profilo sportivo”.

A proposito del pubblico, Mazzilli ha invitato i foggiani ad intervenire in massa sabato prossimo, al palazzetto “Russo” (inizio alle ore 19) per la gara contro il Baiano: “Potrebbe essere una buona occasione per festeggiare”, dice, con un po’ di cautela scaramantica, “ma soprattutto per sostenere una squadra che sta davvero portando alto il nome di Foggia in tutta Italia. Abbiamo un gruppo di ‘fedelissimi’ che ci sostiene con grande energia, ma gli spalti sono sempre più affollati anche di appassionati che man mano tornano a seguire con entusiasmo la pallavolo”.

 

I dirigenti contano anche su un importante afflusso di pubblico per la Final Four: per questioni di ordine pubblico e capienza, l’ingresso nella due-giorni di Coppa sarà a pagamento. E’ già possibile acquistare i biglietti per tutte e due le giornate di coppa, con un piccolo sconto rispetto ai biglietti per un solo giorno. I tagliandi possono essere acquistati presso lo Studio Zammarano, in Via Ruggiero Grieco 16, a Foggia. Si possono anche prenotare telefonando alla sede della Zammarano Sportlab Volley Foggia, al numero 0881.632683, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, dal lunedì al sabato.

La Final Four sarà anche abbinata a Telethon cui sarà devoluta una parte degli incassi.

 

Intanto, come vanno le future avversarie di coppa?

Due squadre, la Lauretana Biella Volley e la Moorer Castelnuovo del Garda (VR), militano nel girone B della B2.

Sabato, la Lauretana ha perso per 3-0 in casa del Ticomm Argentia Gorgonzola (MI), squadra di centro classifica. D’altra parte, in tutta la stagione, i biellesi hanno ceduto il passo sei volte su 21 partite.

L’altra squadra del girone, la Moorer Castelnuovo, ha vinto 3-1 sul parquet del Tognetto Campiglia Berici (VI): entrambi le formazioni sono in corsa per centrare il traguardo play-off. La Moorer, in campionato, ha vinto solo 10 gare, perdendone 11. Proprio la squadra di Castelnuovo del Garda, per sorteggio, affronterà la Zammarano nella semifinale del 22 aprile.

L’Itas Giorgione di Castelfranco Veneto, domenica, ha perso in casa per 3-1 contrò l’Agorà Venezia, lo scontro di centro classifica: entrambe le squadre contano di centrare senza troppi affanni l’obiettivo-salvezza.

Avversari alla portata della Zammarano, sulla carta, ma occorrerà vedere la resa in campo delle tre squadre settentrionali: la Coppa Italia è obiettivo ghiotto e tutti giocheranno al meglio

Uno spettacolo da non perdere per gli appassionati di pallavolo e per gli sportivi in generale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI