Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:708 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1432 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:957 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1660 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2410 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1924 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1914 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1866 Crotone

Formoline Catania: non solo sport nei sette giorni di “common training” con la nazionale Usa

Archiviata la vittoria conquistata Sabato scorso contro la Beauty Star Plebiscito Padova, le ragazze della Formoline Catania si concentrano sul prossimo impegnativo incontro in casa della Fiorentina Waterpolo, che farà da apripista alla Final Four di Coppa Campioni, in programma il 22 e 23 Aprile a Sabadell, e ai play-off scudetto, in programma tra il 14 Aprile e la metà di Maggio.

Proprio in coincidenza con la fase di preparazione a queste tappe fondamentali della stagione agonistica della società etnea, in questi giorni le giocatrici della Formoline Catania avranno la possibilità di effettuare un “common training” di una settimana con la nazionale femminile USA campione del mondo e argento olimpico in carica, già a Catania da un paio di giorni.

“Quella che stiamo facendo in questi giorni – spiega il Presidente della Formoline Catania, Prof. Nello Russo – , per noi è un’esperienza tanto prestigiosa quanto nuova, che tra tutte le cose che facciamo permette alle nostre ragazze e alla nostra società di crescere ancora non solo dal punto di vista sportivo ma anche sotto il profilo sociale. Con questa iniziativa avremo la possibilità vera e propria di avviare dei rapporti internazionali di diverso genere. Tra questi credo che vada evidenziata l’importante possibilità che avranno le nostre giocatrici di allenarsi in vasca insieme alla nazionale USA, ma ci sarà un vero e proprio scambio sportivo e culturale tra le due diverse realtà, che parte dalla conoscenza reciproca dei differenti metodi di allenamento e arriva a quello che vi sarà con l’Università Kore di Enna, che collabora già con noi da tempo e che in questi giorni ospiterà pure le giocatrici americane. Ritengo che iniziative di questo genere facciano crescere il rapporto con la nostra terra e che  ci permettano allo stesso tempo di farci conoscere meglio anche negli USA e negli altri stati. Noi abbiamo sempre il forte desiderio di distinguerci e questa volontà deriva dagli oltre vent’anni di esperienza che abbiamo in ambito sportivo a livello nazionale ed internazionale e che partendo dalla base solidissima delle giocatrici catanesi ed italiane ci ha portato ad avere pure atlete fortissime non solo americane, ma anche australiane, russe ed ungheresi. Continuiamo così a portare avanti l’obiettivo dell’Orizzonte, che non è solo quello di primeggiare nello sport della pallanuoto, ma anche quello di avere il ruolo di far conoscere la città di Catania nel mondo. Desidero ringraziare il coach della nazionale USA, Adam Krikorian, e tutto il suo staff – conclude il Presidente Russo – per aver dato la massima disponibilità alla nostra società, che avrà così l’opportunità di consolidare un rapporto che dura già da diversi anni anche grazie al lavoro preziosissimo del nostro general manager, Giuseppe La Delfa, e di tutto il nostro staff tecnico”.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI