Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:816 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1458 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:987 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1685 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2441 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1953 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1944 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1894 Crotone

Le giovani della Blu Team Catania vincono contro l'Orizzonte

C’è stata poca storia nel derby etneo femminile Under 17, valido per la seconda giornata del campionato di categoria. Questa volta a trionfare è stata la Blu Team in casa dell’Orizzonte Catania, alla piscina Zurria, con un perentorio 12-17 che non ha dato scampo alle baby allenate da Martina Miceli. Un successo frutto di una forza e una compattezza di squadra notevoli da parte delle giovani atlete della Blu Team, magistralmente guidate da Poppy Ajosa che quando si sbraccia dalla panchina non conosce distinzioni tra grandi e piccole. Un’interpretazione di gara magistrale delle ospiti che già nel primo tempo avevano spazzato via le velleità dell’Orizzonte (parziale 1-6). Stessa musica nel secondo quarto con le etnee ospiti trascinate da una Giordana Iuppa, figlia d’arte nonché sorella di Giulia, in splendida forma. Proprio la più giovane delle sorelle Iuppa ha festeggiato cosi la convocazione in Nazionale azzurra Under 17.

Solo nel terzo tempo l’Orizzonte ha tentato una reazione creando più occasioni e trovando la porta con più frequenza. Fuoco di paglia, però, perché nel quarto tempo le baby Blu Team hanno gestito bene l’ultima parte di gara mantenendo sostanzialmente inalterato il divario nel punteggio. Tra le altre giovani protagoniste in vasca da menzionare anche la Campione e la Guarino.

Piccolo riscatto da parte della Blu Team, che si è rifatta in qualche modo dei due derby di A1 persi dalle big. Sorride Poppy Ajosa che ha confermato ancora una volta la bontà del suo lavoro con le giovani atlete, oggi di gran lunga superiori alle coetanee dell’Orizzonte pluridecorato.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI