Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 02 Luglio 2020

Grande vittoria della Nissa Rugby alla prima giornata di ritorno: Le Aquile battute per 94 -13

Carmelo_Viglianesi

 

Il “buongiorno si vede dal mattino” recita un antico detto popolare al quale i giocatori della Nissa Rugby hanno intenzione di credere. L’obiettivo per questa settimana era vincere e staccare gli avversari tanto quanto basta per conquistare il bonus. Il CUS Catania e gli Amatori Palermo, diretti competitor dei leoni nisseni staccano ma soltanto di qualche punto i giocatori del centro Sicilia e la sfida per il secondo posto è ancora tutta da giocare.

La Nissa Rugby, però, è scesa in campo con la voglia di sbaragliare la squadra avversaria e, dato il risultato finale, un perentorio 94 -13 ci sono riusciti completamente.

“I nostri ragazzi hanno conquistato 14 mete e di queste 12 sono state trasformate da Emiliano di Maura” hanno commentato i coach Salvatore Carbone e Francesco Pappalardo. Le mete sono state segnate da Di Maura (4), Taschetta (2) Pappalardo(1) ,Di Bella (1), Carbone(1), Salvo(1), Emma(1), Messina(1), Di Prima(1), e Platania (1).

La formazione ennese è stata, per tutti gli 80 minuti di gioco, assente in campo ed è riuscita soltanto a ottenere un una mate con il pacchetto di mischia e la realizzazione di due calci di punizione.

Il direttore sportivo Giacomo Granata ha commentato: "bel gioco e partita a senso unico da parte dei ragazzi, la vittoria con il CUS ha dato molta fiducia a tutti i giocatori e presa coscienza del potenziale che ognuno di loro possiede. E’ stata una vittoria di squadra e adesso vogliamo conquistare nuove vittorie per essere pronti agli scontri diretti e guadagnarci il nostro meritato secondo posto”.

La Nissa Rugby affronterà la prossima settimana l’Iron Palermo domenica

La formazione scesa un campo x quanto riguarda il pacchetto di mischia: Lo Celso, Emma, Letizia, Messina, Viscuso, Ferrara, Nicolosi, Carbone(capitano). La Linea dei 3/4 era composta da: Taschetta, Viglianesi(foto), Pappalardo(vice capitano), Salvo, Di Prima, Di Bella, Di Maura.

In panchina ed entrati tutti nel secondo tempo per testare l’armonia di squadra e non affaticare troppo i giocatori: Platania, Carbone Damiano, Tabacco, Sina, Tringali e Cambria.
Vittoria fuori misura anche x la formazione dell under 16 allenata dai tecnici Andrea Lo Celso e Salvatore Letizia che battono anche loro con un punteggio netto di 46-0 i pari età ennesi.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI