Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Dicembre 2021

Catania - Un super Acicastello domina e abbatte la capolista

Archigen Pallanuoto Acicastello 2012-2013

 

Dominio dell’Archigen Pallanuoto Acicastello contro il Circolo Canottieri Napoli, leader del girone meridionale di A2 maschile. La squadra di mister Cannavò centra meritatamente il colpaccio e recita la parte della capolista contro la prima della classe, compiendo l’impresa della giornata e offrendo una prova corale di assoluto livello e spessore tecnico-tattico, trascinata da un super Giuseppe Spampinato tra i pali e dal capitano Marco Toldonato devastante in attacco. Quinta vittoria in stagione per il sette castellese che accorcia sulla zona salvezza diretta, distante cinque punti, e a tre giornate dalla conclusione della stagione regolare rimane in piena corsa per raggiungere l’obiettivo della salvezza senza passare dai play-out.

La Canottieri realizza la prima rete dell’incontro con la conclusione del croato Primorac ma l’Acicastello reagisce e inizia lo show in fase offensiva con le quattro realizzazioni consecutive di Toldonato, doppietta, Koopman in superiorità e Basile da fuori per il 4-1 a fine primo parziale. I padroni di casa continuano a dominare e allungano fino al massimo vantaggio di 6-1 con Paratore e Basile mentre gli ospiti tornano al gol con Morelli prima del 7-2 a metà gara di Basile con un tiro perfetto dalla distanza. Spampinato mette la saracinesca e la Canottieri fatica a trovare la via della rete se non alla fine del terzo tempo con Primorac e Ronga per il 7-4. L’Archigen replica subito e ristabilisce il +5 sul 9-4 a fine terzo parziale con Toldonato in superiorità. Gli uomini di Cannavò gestiscono il vantaggio nell’ultimo tempo, allungano sul 10-5 con l’ottima rete di Paratore in superiorità e chiudono il match sul 11-6 a 4.22 dal termine con Toldonato sempre con l’uomo in più. Negli ultimi due minuti solo per la cronaca le realizzazioni di Montesano e Campopiano in superiorità prima del fischio finale della coppia arbitrale che decreta il meritato 11-8 in favore dell’Archigen Acicastello.

“Sia come gioco che come voglia abbiamo disputato una partita straordinaria – commenta mister Sergio Cannavò –. Abbiamo dato dimostrazione di essere vivi e abbiamo costretto la capolista Canottieri ad inseguirci fin dal primo parziale. I ragazzi hanno preparato bene la partita in settimana e oggi hanno offerto una prova d’orgoglio nonché una prestazione tecnico-tattica a dir poco perfetta. Siamo ancora in corsa per centrare la salvezza diretta e non molliamo, con queste prestazioni possiamo vincere tutte le partite che ci restano alla conclusione del campionato, a partire dal derby di sabato prossimo contro il TeLiMar”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI