Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Dicembre 2021

L’Archigen Acicastello (CT) perde male In casa con la Roma vis nova

Prova incolore e al di sotto delle aspettative dell’Archigen Pallanuoto Acicastello contro la Roma Vis Nova, seconda forza del campionato di A2 maschile. La squadra di mister Cannavò non entra mai in partita e paga con una pesante sconfitta in casa una delle peggiori prestazioni dell’intero campionato.

Sin dalle battute iniziali del match l’Acicastello appare spento e fatica a rendersi pericoloso davanti all’estremo difensore romano Vespa mentre gli ospiti si dimostrano cinici, vanno in vantaggio con Innocenzi e vedono neutralizzate numerose occasioni da rete dagli interventi decisivi del portiere giallo-azzurro Spampinato. Il copione non cambia nel secondo tempo e la Roma allunga sullo 0-4 a 3.16 da metà gara, con l’Acicastello ancora in astinenza. La doppietta di Provenzale e la realizzazione di Spiezio portano i romani sul massimo vantaggio di 0-7 chiudendo virtualmente la partita a 4.10 da fine terzo parziale. Tra i padroni di casa si sblocca solo il capitano Marco Toldonato con una conclusione dal centro per l’1-7 a fine terzo tempo. Ultimi otto minuti di gioco avari di emozioni e la Roma realizza la rete del conclusivo 2-9 a 29 secondi dal termine con Cusmano in superiorità numerica.

“Dispiace aver perso così male davanti al nostro pubblico – commenta mister Sergio Cannavò –. Siamo partiti molli e fin dal primo tempo abbiamo faticato a sviluppare gioco e occasioni in attacco. Abbiamo sofferto il loro impatto fisico e non siamo riusciti a sbloccarci perdendo progressivamente fiducia in noi stessi. E’ la seconda volta che in casa sbagliamo l’approccio al match e cercheremo di lavorare in settimana per correggere gli errori e migliorare in vista della trasferta di Civitavecchia e soprattutto dello scontro diretto con la Basilicata”.

 

Archigen Acicastello-Roma Vis Nova 2-9 (0-1, 0-3, 1-3, 1-2)

Archigen Acicastello: G. Spampinato, Caltabiano, Maiolino, Faro, Sparacino, Fondacaro, Toldonato 1, Arena, Piazza, Paratore, Koopman, Basile 1, M. Spampinato. All. Cannavò

 

Roma Vis Nova: Vespa, Serrentino, Murro, Pappacena 2, Provenzale 2, Cusmano 2, Vitola, Innocenzi 2, Romiti, Martella, Spiezio 1, Manzo, Faiella. All. Cufino

 

Arbitri: Pinato e Sorgente

 

Note: parziali 0-1, 0-3, 1-3, 1-2. Usciti per limite di falli Toldonato nel terzo e Sparacino (A) nel quarto tempo. Espulsi nel quarto tempo per gioco violento Martella (R) e per proteste M. Spampinato (A) e ammonito Cannavò (all. Acicastello). Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 2/8 e Acicastello 1/5. Spettatori 150

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI