Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 29 Novembre 2021

Catania - La Formoline incontra il Palermo

Tania Di Mario

 

Vigilia di campionato per la Formoline Catania, che venti giorni dopo il match d’andata dei quarti di finale di Coppa Campioni giocato in casa del Vouliagmeni tornerà in vasca per disputare il derby contro l’Athlon 90 Palermo. La partita, valida per la sedicesima giornata del campionato di serie A1 di pallanuoto femminile si giocherà oggi, Mercoledì 2 Marzo 2011 alle ore 19:00, nella piscina casalinga di Nesima (CT).

Questo il commento del coach delle catanesi, poche ore prima del match: “Anche se sulla carta siamo favoriti – dice Pierluigi Formiconi – la partita contro il Palermo è sempre un derby e va affrontato come tale. In queste settimane ci siamo allenati bene e la condizione delle mie atlete è buona. Solo la Palmieri ha avuto un po’ di febbre, ma è un problema ovviamente superabile. E’ chiaro che ci stiamo preparando soprattutto in funzione della partita di ritorno dei quarti di Coppa Campioni, ma domani vogliamo vincere. Per concludere, dico solo che mi dispiace non poter giocare Sabato contro il Rapallo, spero che questa partita possa venir recuperata al più presto”.

Parte proprio da questo tema il commento del General Manager della Formoline Catania: “Sicuramente quella in corso doveva essere una settimana di impegni molto intensa – dice Giuseppe La Delfa – , che avevamo preparato anche dal punto di vista della preparazione, sia per il doppio impegno in campionato di domani e sabato, sia perchè rappresentava una delle tappe di avvicinamento all'importantissimo impegno di Coppa Campioni del 19 Marzo; l'imprevisto cambio di programma per Sabato (causato dalla concomitanza per il Rapallo dell'impegno di Coppa LEN non preventivato nel calendario FIN ndr) comunicatoci dal club ligure, ha complicato non poco i nostri programmi, considerando che peraltro avevamo previsto di fermarci qualche giorno in Liguria per allenarci. Al momento, peraltro, non so neanche quando verrà recuperata la partita e francamente fatico ad individuare una data che possa non intralciare i numerosi impegni già previsti nelle prossime settimane. Comunque per adesso pensiamo solo al Palermo, che merita sempre rispetto e considerazione”.

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI