Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 22 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:848 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2629 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2200 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2142 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1729 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1357 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1266 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1518 Crotone

A Vallecrosia la XIX edizione del "Premio Smile"

Lo scorso 17 luglio 2016, presso la Sala Polivalente Giacomo Natta di Vallecrosia (Ventimiglia), ha avuto luogo la Cerimonia di Premiazione della XIX Edizione del Premio Smile, ideato ed organizzato dal Presidente Francesco Mulè, operatore culturale di notevole levatura e di grande umanità, costantemente impegnato a favore della divulgazione della poesia e in una visione più ampia, della cultura.

 

Egli, terminato un lungo percorso professionale di docente, verso la fine degli anni ’90  ha iniziato un’incessante attività volta all’organizzazione di incontri di poesia e letteratura, convinto dell’importanza della scrittura, che spesso rappresenta la migliore cura per lenire dispiaceri, ansie, frustrazioni. Francesco Mulè, fine conoscitore della cultura ellenica, in seno alla quale la poesia ha il merito di occupare un ruolo apicale, comincia presto ad amare il verso, in soccorso del quale giunge per lui spontanea la rima; la poesia nasce in modo del tutto naturale ed egli inizia a coltivarla sin dalla giovane età.

La poesia apre le porte alle sue emozioni, che inizieranno a volare sempre più in alto, consentendo a quest’uomo colto, dai modi garbati ed infinitamente generoso, di curare le ferite procurate da dolori legati alla perdita precoce di alcuni familiari, la mamma quando era piccolissimo e un figlio in tenerissima età. Nel tempo, oltre ad affermarsi nella poesia, diventa un eccellente critico letterario, spesso membro e presidente di giuria nell’ambito di concorsi letterari, grazie alla sua elevata competenza.

Quindi, attraverso il Circolo Smile, che Francesco Mulè ha fondato tantissimi anni fa e che conta numerosissimi iscritti, egli continua a portare avanti un’ interessante e coinvolgente attività culturale.

In questa XIX edizione del Premio Smile appena conclusa, come di consueto, sono stati premiati personaggi famosi e non, che si sono particolarmente distinti nel campo culturale e socio-umanitario. La serata è stata allietata dalle note alla chitarra di Giuseppe Scarfò e al pianoforte della piccola Adunà Demirciyan Salamone, che a soli sette anni ha già vinto tre primi premi in Francia, esattamente a Carcassonne, dove vive. La bambina è arrivata a Vallecrosia con i suoi familiari, fra i quali la poetessa italo-francese Maria Salamone.

I vincitori del Premio Smile 2016 sono stati: Carmelo Consoli, operatore umanitario presso l’AVO, molto attivo a Firenze nell’organizzazione di eventi letterari, presidente della Camerata dei Poeti e Vicepresidente e socio fondatore del Premio Letterario Internazionale Theraurus, nonché membro di giuria di numerosi premi letterari italiani. Autore di undici raccolte di poesie, ha ricevuto premi e riconoscimenti nell’ambito letterario; a Ciro Galasso è stata consegnata la targa con la motivazione legata alla sua lunga e proficua attività nel volontariato attivo, presso associazioni quali la Spes e l’Auser; Beatrice Avogadro di Vigliano, in arte Bea di Vigliano è stata premiata per le sue mostre di pittura personali e collettive effettuate in Italia e nel mondo, nelle quali ben rappresenta scene del’entroterra bordigotto, ricco di luce, di vita, di albe e tramonti; infine, è stato premiato Roberto Sarra, scrittore, poeta, autore di canzoni, vincitore di premi letterari nazionali ed internazionali, Presidente dell’Associazione Pegasus  Cattolica e ideatore del Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica Pegasus e del Premio Internazionale Montefiore. Ha ritirato la targa per suo conto la poetessa Maria Salamone, siciliana di origine, ma residente da anni a Cannes. La sua opera prima poetica In cammino sulle vie del cuore (Pegasus Edition, 2016) sarà presentata il prossimo 5 agosto 2016 nel suo paese natale Montedoro (Caltanissetta).

A conclusione della serata, la cara poetessa ha reso omaggio alle vittime della recente strage di Nizza, dedicando loro una sua struggente lirica.

L’Albo d’Oro degli insigniti del Premio Smile  dal 1997 ad oggi è stato reso noto ai presenti dal segretario dott. Eduardo Raneri; apprezzato il breve intervento dello scultore Elio Lentini, vincitore del Premio Smile 2013.

Si è così conclusa questa edizione 2016 del Premio Smile, nella condivisione di un appuntamento culturale sempre atteso ed apprezzato, grazie alle energie profuse dal Presidente Francesco Mulè, che congedandosi dal numeroso pubblico intervenuto, ha dato appuntamento al prossimo anno.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI