Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 30 Giugno 2022

Parte il Festival di Sanremo, blindato contro gli attentati

Un omaggio ai 65 vincitori delle edizioni del Festival di Sanremo. Sarà questo il via nel segno della tradizione che Carlo Conti ha scelto per il suo festival bis. Attesa per l'arrivo di sir Elton John, nel clima rovente del dibattito sulle unioni civili. Ospiti anche Laura Pausini, "che sarà protagonista di un medley", ha annunciato Carlo Conti, e il rapper franco-congolese Maitre Gims, che ha raggiunto il successo con il singolo Est-ce que tu m'aimes?, in vetta alle classifiche italiane.

Elton John, Laura Pausini, Maitre Gims e Aldo Giovanni e Giacomo saranno gli ospiti della prima serata del festival di Sanremo. La seconda serata vedrà salire sul palco dell'Ariston Nicole Kidman, Eros Ramazzotti, Nino Frassica, Ellie Goulding." Aldo Giovanni e Giacomo hanno deciso di devolvere il loro cachet. Un gesto di grandissima solidarietà per festeggiare i 25 anni di carriera". Lo ha reso noto Carlo Conti. Destinatari saranno la Grande Casa Cooperativa sociale onlus, l'Associazione Porto Franco e l'associazione modenese Malattie del fegato"

Intanto e' scattata stamani attorno al teatro Ariston di Sanremo la cosiddetta 'red zone' che accompagnerà tutta la settimana del Festival con controlli a campione, sia documentali che su persone anche con l'utilizzo del metal detector. La zona rossa si estende tra via Matteotti e le traverse di via Cavour e piazza Colombo e tra piazza Mameli e via Palazzo. I controlli saranno intensificati all'avvicinarsi della serata. Oltre 300 agenti e militari presidieranno il territorio con controlli via terra anche con l'impiego di squadre speciali dell'antiterrorismo. Controlli anche via mare con le motovedette della polizia e della Guardia Costiera e via aerea con elicotteri di polizia e carabinieri e con l'istituzione di una no fly zone per ultraleggeri e droni. Previste bonifiche a sorpresa nei tre obiettivi sensibili che sono il Teatro Ariston, il Palafiori (sede di Casa Sanremo) e Villa Ormond, dove è presente una postazione Rai per il Dopo Festival.

Agenti e militari, inoltre, potranno essere dotati di telecamera remotizzata in grado di inviare filmati al centro per la gestione della sicurezza che è stato istituito in Commissariato, dove sono collegate in rete 122 telecamere dislocate in tutta la città e dove saranno presenti per tutta la settimana del Festival: uomini delle forze di polizia, ma anche 118, personale della Rai e di tutti i nuclei di pronto intervento.

Il tema delle Unioni civili irrompe al Festival di Sanremo dopo le polemiche per la presenza di Elton John tra gli ospiti come riferiscono le Agenzie. "Non abbiamo la più pallida idea se Elton John verrà con il marito o meno, verrà martedì in prova. Lo abbiamo invitato in tempi non sospetti, non credo che il dibattito nell'aula parlamentare risentirà della sua presenza", ha detto il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, frenando sulla possibilità che Sir Elton, icona dei diritti gay, parli di unioni civili mentre il ddl Cirinnà affronta il voto dell'Aula del Senato. "Speriamo che trovi la strada, Pippo Baudo mi ha raccontato che l'ultima volta non andò così", ironizza Carlo Conti. "Lo abbiamo invitato a settembre per cantare, poi vedremo in diretta che succederà". "Madalina è talmente bella che se passa la Cirinnà le chiedo di sposarmi". L'ironia di Virginia Raffaele lascia subito il segno in sala stampa a Sanremo. Ma non c'è spazio solo per le unioni civili: l'attrice scherza anche sulla bellezza di Gabriel Garko, altro compagno di viaggio sul palco dell'Ariston: "La cosa bella che mi è accaduta è che qualche sera fa al ristorante dove avevo prenotato c'era anche Garko. Quando è uscito, c'è stato un temporale di flash, so' uscita io ed era vuoto, vi giuro, si sono sfogati con lui e basta. Mi fermano e mi chiedono l'autografo di Garko". Condurre il festival con Carlo Conti, invece, è "un po' come andare in macchina con Hamilton: non gli dici guarda avanti, ti fidi".

"Sono consapevole di essere un sex symbol, anche se la gente che mi conosce sa come sono. So che devo essere sognato e desiderato da più persone: se devo essere desiderato da un uomo che, per desiderarmi, ha bisogno di pensare che sono gay, va benissimo. Lo stesso vale se vuole sognarmi una signora di 60 anni. Facciamo spettacolo, dobbiamo far sognare la gente". E' un sorprendente Gabriel Garko a rispondere in sala stampa a chi gli chiede se provi fastidio ad essere considerato anche un'icona gay. Alla 'confessione' fa subito da contraltare il graffio di Virginia Raffaele: "Nun se butta via niente Garko, eh?". L'attore dice anche la sua sulle unioni civili: "Penso che se due persone sono maggiorenni e consenzienti sono libere di fare quello che vogliono, non sono in grado di giudicare nessuno. L'importante è che non diano fastidio alle persone che non devono essere infastidite".

Ma vediamo le serate :sul palco saliranno anche Aldo Giovanni e Giacomo, che festeggiano i 25 anni di carriera e fanno sapere che devolveranno il loro cachet a tre associazioni. Marta e Gianluca di Zelig, già visti lo scorso anno nella serata finale, movimenteranno tutte le serate con le loro incursioni comiche a sorpresa. Come farà anche "l'inviato speciale" in sala stampa Rocco Tanica, che ha rinunciato alla vetrina della gara per i suoi siparietti.

Ad aprire la rubrica, già collaudata lo scorso anno, Tutti Cantano Sanremo, arriverà il centenario Giuseppe Ottaviani, recordman dell'atletica.

La gara scatterà per i primi dieci: Arisa, Bluvertigo, Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, Dear Jack, Lorenzo Fragola, Irene Fornaciari, Noemi, Rocco Hunt, Enrico Ruggeri, gli Stadio, in rigoroso ordine alfabetico e non di uscita sul palco. Le esibizioni saranno votate dal pubblico con il televoto e dalla giuria della Sala Stampa del Festival: i risultati peseranno ognuno per il 50%. Grande fermento anche per l'arrivo in Riviera di Nicole Kidman: l'attrice premio Oscar salirà sul palco mercoledì 10 febbraio.

Superospiti della seconda serata anche Eros Ramazzotti, a 30 anni dalla vittoria con Adesso Tu, Nino Frassica e la cantautrice britannica Ellie Goulding, che dovrebbe cantare dal vivo la sua Love Me Like You Do. In scaletta la gara degli altri dieci Big, sempre in ordine alfabetico: Annalisa, Alessio Bernabei, Clementino, Dolcenera, Elio e Le Storie Tese, Francesca Michielin, Neffa, Patty Pravo, Valerio Scanu, Zero Assoluto e, in apertura di serata, la sfida diretta tra due coppie di Giovani: su quattro, solo due approderanno alla finale di venerdì (il meccanismo di scelta prevede sempre un fifty-fifty tra televoto e giuria della Sala Stampa).

Altra doppia sfida tra le Nuove Proposte nella serata di giovedì 11, quella delle cover, con l'omaggio dei Campioni ai successi del passato (ancora una volta sottoposti al giudizio di televoto e Sala stampa). Superospiti dovrebbe essere i Pooh.

E poi Guglielmo Scilla, protagonista della nuova fiction di Rai1 Baciato dal sole.

Venerdì 12 si decreta il vincitore delle Nuove Proposte. I quattro finalisti si esibiranno e saranno sottoposti a televoto, giuria degli esperti e giuria demoscopica, rispettivamente con un peso del 40%, 30% e 30%. Come superospite è attesa Elisa. Sul palco tornano a esibirsi tutti i 20 campioni: la classifica provvisoria decreterà i 5 Big a rischio eliminazione. Solo uno sarà ripescato dal televoto. Sabato 13 febbraio il festival 2016 avrà il suo vincitore. In apertura di serata sarà annunciato il brano ripescato per la gara. Poi all'Ariston saranno di scena Renato Zero, Beppe Fiorello, protagonista della fiction Io non mi arrendo sulla Terra dei Fuochi, e Cristina D'Avena. Attesi e non ancora inseriti nel puzzle delle serate anche l'etoile internazionale Roberto Bolle, il comico Enrico Brignano, il colombiano J Balvin, l'irlandese Hozier con il brano tormentone Take me to Church e il belga Lost Frequencies.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI