Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 27 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1253 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1291 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1567 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2259 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2666 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2732 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2504 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3541 Crotone

Berlusconi : E' "inaccettabile" che non si trovino gli otto mld x l IMU

E' "inaccettabile" che non si trovino gli otto mld che servono per l'Imu ed evitare l'aumento dell'Iva, secondo Silvio Berlusconi, intervenuto ieri all'inaugurazione della casa di cura Villa San Mauro a Pontida."Il governo sta affannosamente cercando otto mld, ma quale azienda non riesce a tagliare i costi dell'1%..".

Berlusconi ha ribadito il no all'Imu che è una tassa "dannosa e ingiusta". "Noi vogliamo che sia abrogata - ha spiegato - per quasi un fatto simbolico, rappacificare lo stato con i cittadini". L'ex premier è però tornato a chiedere anche di evitare l'aumento dell'Iva che "secondo gli economisti che hanno la testa sulle spalle non porterebbe maggiori entrate all'erario ma un decremento" per la diminuzione dei consumi.

"Il governo non potrà mai creare lavoro, il lavoro lo possono creare solo gli imprenditori, dobbiamo sostenere questi capitani coraggiosi che oggi dobbiamo chiamare eroi", ha detto ancora Berlusconi.

Il governo vada alla Ue e dica "il limite del 3% all'anno e del fiscal compact ve lo potete dimenticare". "Ci volete mandar fuori dalla moneta unica? Fatelo. Ci volete mandar fuori dalla Ue, ma no... Vi ricordiamo che noi versiamo 18 miliardi all'anno e ce ne ridate indietro solo 10".

"Bisogna che chi va su non sbatta i tacchi di fronte a queste autorità di Bruxelles che, per nove anni di esperienza che ho io, a trattare a Bruxelles sono sempre quelli che tutti i Paesi mandano lì perché li vogliono mandare via", ha aggiunto il cavaliere.
Abbiamo bisogno del tempo necessario per adottare misure fiscali ragionate e ragionevoli". Così il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, a margine dell'evento della GdF, risponde ai giornalisti che chiedono se sia stata presa una decisione sull'aumento dell'Iva. E a chi gli chiede se il ministro Zanonato abbia passato a lui la palla, Saccomanni ha commentato: "La palla è stata sempre nel mio campo".

Lo sforzo di risanamento del bilancio dello Stato resta tra le priorità dell'azione di governo" ha detto il ministro Fabrizio Saccomanni parlando alla Gdf e aggiungendo che "l'impegno per il consolidamento delle finanze pubbliche non può essere rallentato e per il suo successo è essenziale il contributo dei cittadini".

In una fase che costringe gli italiani ad affrontare sacrifici quotidiani, il tenace perseguimento degli evasori e la facilitazione dell'adempimento degli obblighi fiscali per i contribuenti onesti costituiranno iniziative importanti per conseguire una maggiore giustizia sociale"continua il ministro Fabrizio Saccomanni alla Gdf.

La lotta all'evasione fiscale non può essere assolutamente allentata ma essa può e deve tenere conto delle esigenze dei contribuenti in difficoltà" dice il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni parlando alla Gdf evidenziando che "in tale senso vanno interpretate le misure adottate con il 'decreto del fare'".

Il prelievo deve essere agevolmente corrisposto e l'onere dello stesso equamente distribuito"ha detto il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni, parlando del prelievo fiscale alla scuola di polizia tributaria della Guardia di Finanza.

"Il Ministero dell'Economia sta assicurando l'attuazione concreta dell'iniziativa di accelerazione del pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione che, per la rapidità di esecuzione e la dimensione complessiva, si caratterizza come una vera e propria manovra anticiclica di sostegno all'economia" continua il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, parlando alla scuola di polizia tributaria della GdF.

Dobbiamo conciliare il contenimento della spesa, essenziale per ridurre la pressione fiscale, con la produzione di servizi pubblici di elevata qualità" ha detto il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni parlando alla Gdf ed evidenziando che il ministero dell'Economia intende "accelerare l'attuazione delle procedure di spending review utilizzando i contributi di analisi e di proposta già elaborati dai precedenti governi".

Abbiamo bisogno del tempo necessario per adottare misure fiscali ragionate e ragionevoli". Così il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, a margine dell'evento della GdF, risponde ai giornalisti che chiedono se sia stata presa una decisione sull'aumento dell'Iva. E a chi gli chiede se il ministro Zanonato abbia passato a lui la palla, Saccomanni ha commentato: "La palla è stata sempre nel mio campo".

L'evasione fiscale distorce la concorrenza tra imprese, accresce l'onere fiscale per i contribuenti onesti, esaspera le disuguaglianze"ha detto il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni. Parlando a margine il ministro ha ribadito: "L'evasione privilegia chi evade e danneggia chi è onesto ma dobbiamo contemperare la lotta all'evasione con le esigenze di chi è in difficoltà".

fisco equamente distribuito consentirà alla popolazione italiana di guardare con fiducia alla conclusione di questo lungo periodo di crisi e di trarre benefici strutturali e sostenibili dalla ripresa economica" ha detto il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni parlando alla Guardia di finanza.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI