Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 20 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:725 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1438 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:963 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1666 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2419 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1931 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1920 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1874 Crotone

Berlusconi su San Remo decisione della Rai sbagliata

"Io penso che la decisione della Rai sia sbagliata perché non ci voleva niente a spostarlo di due settimane. Se il festival di Sanremo diventa la festa dell'Unità credo che il 50% degli italiani non pagheràil canone". Lo afferma Silvio Berlusconi a Uno Mattina. "Io non vorrei che Festival di Sanremo diventasse il festival dell'Unità sentendo quello che programmano alcuni protagonisti. Già abbiamo una legge disgraziata che è la legge sulla par condicio", aggiunge.
"L'attacco di Berlusconi al Festival di Sanremo è l'ultima trincea: quando si arriva a dichiarare guerra al Festival della canzone manca solo la crociata contro Carosello". Così Massimo D'Alema. "Ora Berlusconi si rivolge contro i valori fondamentali del Paese...".
Sanremo "non sarà la festa dell'Unità, non sarà un festival politico": a sottolinearlo é il direttore di Rai1 Giancarlo Leone in conferenza stampa. "C'é una percezione sbagliata di un festival che vuol entrare a piedi uniti sulla politica. Non sarà così, avrete modo di giudicarlo", aggiunge
Intanto il Cavaliere a 'Un giorno da pecora' su Radio 2 scherza: "Se Fazio mi invita a Sanremo? Io andrei assolutamente subito. Potrei anche presentare una mia canzone e cantarla". Il leader Pdl ribadisce la convinzione che la kermesse dovesse essere rinviata: "Abbiamo difficoltà a comunicare in campagna elettorale a causa della par condicio. E il Festival della canzone italiana diminuisce la possibilità a dieci giorni dal voto di comunicare con gli italiani".
"Mai nessun uso strumentale della tv pubblica. Tv pubblica vuol dire che è di tutti, quindi non é che se è di tutti non si può dire niente: è di tutti e quindi si può dire tutto", aggiunge Fazio
"Ma se Berlusconi non ha ancora pagato il canone! Volevo ricordagli che c'é tempo fino al 28 febbraio per farlo senza incorrere in ulteriori sanzioni": così Fabio Fazio, con la consueta ironia, nel corso della prima conferenza stampa del festival di Sanremo commenta la dichiarazione di Silvio Berlusconi. E conclude: "Sanremo è una vetrina, quindi chiunque ne parla ha visibilità"."Finora hanno incolpato il festival di disturbare le elezioni, voglio vedere ora con le dimissioni del Papa chi ha il coraggio di dire che è lui a disturbarle...": dice inoltre il presentatore nel corso della prima conferenza stampa del festival di Sanremo."Bisogna vedere cosa succede: potrebbe andare Berlusconi a fare il Papa": è la boutade lanciata da Luciana Littizzetto in conferenza stampa a Sanremo, rispondendo alle domande dei giornalisti sulla notizia delle dimissioni del pontefice. "E' anziano, magari vuole andare in pensione", dice l'attrice. "Vanno tutti in pensione, anche la Fornero, forse vuole andare anche lui". Incalzata ancora dai giornalisti sulla battuta su Berlusconi-papa, a margine della conferenza stampa la Littizzetto aggiunge: "Bisogna vedere se sta bene vestito di bianco".

"Non so se avete sentito, si è dimesso il Papa e io propongo Fabio Fazio come camerlengo", scherza ancora Littizzetto.

"Io mi auguro che lasciamo stare il festival, è troppo nazional-popolare. Quanto al canone, Berlusconi ha campato sul dualismo Rai-Mediaset, non lo toglierebbe mai perché potrebbe cambiare qualcosa.Noi invece daremo un'occhiata all'antitrust per aprire il mercato". Così Pier Luigi Bersani a Radio 105.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI