Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:708 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1432 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:957 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1660 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2410 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1924 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1914 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1866 Crotone

Bersani: Renzi sempre nel PD

'Dopo le primarie siamo tutti piu' in salute, con Renzi combatteremo insieme la battaglia''. Il segretario Pd Bersani commenta cosi' le avances di Berlusconi a Renzi, gia' respinte dal sindaco di Firenze. ''Sono cose che non esistono. Invito Berlusconi a non cadere nel ridicolo, anche se e' un luogo da lui ampiamente frequentato''. "Osservo con amarezza che la destra ci ha preso in giro per sei mesi sulla legge elettorale, avevano in testa già questo e ci hanno preso in giro per arrivare qui". Con queste parole il segretario del Pd ha commentato il fatto che alle prossime elezioni politiche si andrà a votare con il Porcellum. "Se stiamo nelle possibilità teoriche, nel mese di febbraio ci sono più possibilità", ha detto Bersani a chi gli chiedeva se fosse plausibile la data del 24 febbraio per le elezioni politiche. "Da Monti - ha detto Bersani - abbiamo avuto una domanda formale se ci riteniamo in condizione di approvare la legge di stabilità in tempi rapidi, ovvero prima di Natale. Abbiamo detto di sì. Dopo l'approvazione della legge di stabilità, il combinato fra le dimissioni di Monti e lo scioglimento delle Camere porterà all' individuazione della data per le elezioni". "Ho sempre detto che Mario Monti deve essere ancora utile per il Paese, per questo sarebbe meglio che rimanesse fuori dalla contesa", ha poi aggiunto rispetto a cosa ne pensasse di un impegno del premier alle prossime elezioni. "Noi - ha aggiunto Bersani - abbiamo sostenuto lealmente questa operazione di transizione che la destra ha sfregiato nelle ultime settimane. In futuro credo che ci sarà la possibilità di avere un rapporto con Monti in nome dell'Italia, sarebbe più facile se Monti rimanesse fuori dalla contesa elettorale. Poi ognuno può fare le proprie valutazioni con serenità, io non ho nessuna intenzione di inibire le sue scelte". "Non spargiamo dubbi sull'affidabilità del centrosinistra, senza il centrosinistra l'Italia potrebbe diventare un problema per l'Europa e per il mondo. Spargere dubbi su questo vuol dire azzoppare l'Italia".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI