Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1082 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1574 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1094 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1798 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2558 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2059 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2050 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2004 Crotone

Fisco: Confedilizia, ora per l’affitto siamo alla tassazione delle spese

La diminuzione dal 15 al 5 per cento della quota forfettaria del canone di locazione non sottoposta a tassazione (contenuta nel disegno di legge sul lavoro attualmente all’esame della Commissione lavoro del Senato) comporta, di fatto, l’applicazione dell’Irpef sull’intero canone, e quindi anche sulle spese, contrariamente a quanto avviene per gli altri cespiti di imposta.

Lo sottolinea in una nota la Confedilizia rilevando che la quota forfettaria in questione era in origine del 33% per le locazioni commerciali e del 25% per le abitazioni, quota poi ridotta nel 1994 al 15% per entrambe le locazioni. Quanto poi alla formazione degli estimi catastali – rileva ancora l’Organizzazione della proprietà edilizia – gli studiosi del ramo calcolano forfettariamente le spese nel 30% circa. La Confedilizia rileva ancora che la riduzione dal 15 al 5 proposta dal Governo non interesserebbe i locatori che hanno optato per il regime della cedolare, che sono peraltro una minoranza, non superiore al 25 – 30% dei locatori stessi.

“Facciamo appello al Parlamento e al Governo perché questa nuova penalizzazione della locazione venga evitata – dichiara il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani – attesa, anche, la sua evidente incostituzionalità per disparità di trattamento fiscale a riguardo di tutti gli altri redditi. A parte questo, che per le locazioni si arrivi ora alla tassazione di fatto anche delle spese (data l’esiguità del 5% che verrebbe mantenuto) è cosa davvero inaudita e i cui effetti sociali, se il provvedimento passasse, non tarderebbero a farsi sentire, essendo già parzialmente in atto anche solo per effetto dell’Imu e della sua eccessiva gravosità persino sugli affitti calmierati”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI