Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Dicembre 2021

Fapi: un patto tra imprese e Fisco

Il presidente nazionale della Federazione autonoma piccole imprese (FAPI) Gino Sciotto, condivide l’appello lanciato dai vescovi sul rischio di oppressione delle aziende siciliane e propone un “patto” tra imprenditori siciliani e Agenzia delle Entrate per un fisco semplice, solidale e attento alle esigenze dei contribuenti. “L’accordo – spiega Sciotto – dovrebbe prevede un impegno reciproco per migliorare l’informazione sui servizi, sugli adempimenti, la trasparenza delle procedure amministrative, e per favorire maggiore dialogo tra imprenditori e funzionari. Il periodo di difficoltà economica - continua Sciotto – rende difficilissima l’attività delle imprese, soprattutto piccole e piccolissime, e l’oppressione fiscale, i controlli continui, la stretta del credito rappresentano spine nel fianco per chi cerca di barcamenarsi nella crisi”. “Il sistema economico è bloccato da un'eccessiva burocrazia – sottolinea Sciotto – gli imprenditori oggi chiedono la riduzione di lacci e lacciuoli, che soffocano le imprese. Fapi auspica un forte processo di semplificazione normativa e amministrativa e chiede un rapporto chiaro tra fisco e imprenditori, senza accanimenti. L'impresa – conclude - è il più importante motore di sviluppo, intorno al quale si crea crescita economica, benessere e coesione sociale. È indispensabile un impegno concreto di tutti per rilanciare la competitività del nostro Paese. A partire da un sistema fiscale più equilibrato e attento alle esigenze delle imprese”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI