Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Maggio 2019

Nuovi interventi a favore dell’auto elettrica senza aggravi in bolletta

E’ quanto sottolinea  l’autorità per  l’energia elettrica e il gas,  alle commissioni trasporti e attività produttive della camera.

La mobilità elettrica  è considerata come un risparmio energetico, riduzione di gas serra e di minor dipendenza dei combustibili fossili.

L’autorità’  ha provveduto  in interventi per lo sviluppo della mobilità  elettrica., in particolare con la delibera  Arg/elt 56/10 ha introdotto  la tariffa per la ricarica “privata” dei veicoli elettrici direttamente  presso la propria  abitazione, garage  o nel parcheggio  condominiale ed ha eliminato anche vincoli  normativi che  ostacolano la predisposizione  di eventuali punti  di ricarica nei luoghi privati.

Inoltre e’ stato previsto  di applicare ai punti di ricarica  la tariffa di trasporto  già prevista  per altri usi indipendentemente dal fatto che sia  un contratto domestico o meno.

Il prezzo  dell’energia sarà libero, ovvero potrà variare  a seconda dell’offerta  che potrebbe essere diversa  da quella scelta per la fornitura  domestica in effetti  anche per i veicoli elettrici  il livello e la modalità di formazione del prezzo di vendita dovranno essere il frutto della concorrenza sul mercato della liberalizzazione.

Infine  l’autorità è intervenuta  con un successivo provvedimento (deliberato Arg/elt 242/10)  nella quale ha  previsto alcune novità  come la ricarica dei veicoli nei luoghi pubblici , per consentire lo svolgimento dei progetti sperimentali  di modalità elettrica  in fase di avvio  nel territorio  , sia nei centri  urbani che in altri luoghi  aperti al pubblico.

Infine, l’autorità ha deciso anche di estendere anche a questo settore l’approccio per progetti pilota, già adottate sul versante delle smart grid,  che sono due tematiche  per rendere  più flessibili e intelligenti le reti di distribuzioni  elettrica.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI