Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 16 Agosto 2022

Così cambiano le dinamiche della selezione del personale in un mondo del lavoro sempre più digitalizzato

La trasformazione sociale degli ultimi anni ha avuto un impatto decisivo anche nel mondo del lavoro, in particolare nella selezione del personale.

Molto ha indubbiamente influito la crisi epidemiologica, che ha notevolmente accelerato e favorito la fruizione di servizi digitali.

Non a caso ai vari candidati, nei più disparati settori lavorativi, sono richieste determinate competenze digitali.

Le tradizionali modalità di selezione di personale, basate sul classico colloquio faccia a faccia in presenza, risultano obsolete.

Richiedono un notevole spreco di tempo e di energia e non sempre garantiscono di trovare la persona ideale per quella tipologia di lavoro.

Ed è qui che entra in gioco la tecnologia con il suo carico innovativo, tenendo presente che è cambiata la modalità di reperimento dei migliori talenti.

Fino a qualche anno fa le aziende erano solite reperire il potenziale personale da liste di laureandi presso le università.

Tuttavia oggi molte persone, pur non essendo laureate, seguono corsi e acquisiscono competenze anche al di fuori delle università. Magari hanno sempre lavorato da remoto e hanno conseguito una formazione totalmente digitale.

Questo non significa che le università non siano ottimi centri di formazione e di preparazione al mondo del lavoro, ma semplicemente che è possibile trovare personale altrettanto qualificato in circuiti meno convenzionali per ricoprire determinati ruoli.

Negli ultimi due anni, soprattutto durante il periodo di pandemia, le persone ne hanno approfittato per seguire corsi di e-learning, offerti anche dalle università, per formarsi, aggiornarsi ed evolversi nel proprio settore di riferimento.

Tutto ciò determinerà, o meglio ha già determinato, notevoli cambiamenti nei processi di selezione del personale.

Le aziende, fino a pochi anni fa, pensavano di sostituire un dipendente dimissionario o pensionato con una sua copia. Un errore, poiché nel corso degli anni sono cambiate le dinamiche lavorative, il business e la stessa azienda.

Bisogna quindi trovare un candidato con caratteristiche diverse, ma soprattutto in grado di affrontare le nuove sfide nell'ottica di un mondo digitale e profondamente rinnovato.

La sostituzione veniva fatta in tutta fretta, quindi c'era il rischio di assumere una persona che in realtà non aveva le competenze adatte, o che comunque non era adeguatamente formato per il nuovo mondo lavorativo. Bisogna infatti considerare che le situazioni, soprattutto in un contesto così dinamico, possono cambiare da qui a pochi mesi.

Queste problematiche possono essere risolte con la ricerca del personale basata su strumenti digitali. Esistono infatti diverse aziende specializzate nella ricerca personale, come Jobtech, che offre una lista di candidati compatibili con le esigenze dei brand e delle società.

Jobtech, che opera su tutto il territorio nazionale tramite portali verticalizzati su specifici settori, utilizza apposite tecnologie innovative per soddisfare le richieste di selezione del personale e di ricerca delle aziende.

Gli stessi professionisti, tramite la piattaforma, incontrano in un luogo virtuale le aziende dove possono esprimere tutto il loro potenziale.

La ricerca, per entrambe le parti in causa, risulta rapida, veloce ed efficiente.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI