Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 15 Luglio 2020

Formazione e lavoro, nuove sfide per lo sviluppo del Mezzogiorno

A nostro modesto avviso, formazione e lavoro sono le nuove sfide per lo sviluppo del Mezzogiorno. Vediamo cosa bisogna fare. In primis, Scuola e Università meridionali, devono essere più moderne, ovvero, più aperte ai processi innovativi, in atto, ma, anche, più, orientate verso le nuove frontiere lavorative(nel mondo  globalizzato e digitale tutti dovranno sapere interagire con le "macchine", facendo così aumentare la richiesta di professionisti, con formazione ad hoc). Ricordiamo, poi, alle istituzioni, come il contrasto alla disoccupazione e all'inattività dei giovani meridionali, si combattono con la formazione e con una superiore qualificazione professionale da parte dei lavoratori( e non, soltanto, con i pur necessari e indispensabili investimenti economici). Pertanto, secondo una nostra opinione, verso tutto ciò, devono essere programmate e destinate le risorse economiche disponibili, ovvero, investimenti in ricerca e sviluppo, in un ammodernamento  dei programmi scolastici (e universitari) e con una maggiore attenzione alle imprese meridionali, le uniche a creare nuova occupazione, in particolare, ai giovani del Sud. E dulcis in fundo, diciamo che, in tal senso, lo Stato deve fare la sua parte sul versante delle nuove frontiere dell'innovazione, della dotazione infrastrutturale, logistica e degli investimenti produttivi al Mezzogiorno, ovvero, ad un cantiere aperto per lo sviluppo dell'intero Paese.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI