Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 27 Giugno 2019

I migliori 10 suggerimenti di money management per traders professionisti

Seguire gli indicatori trading non basta a determinare il successo dei propri investimenti o a ridurre le perdite. Per raggiungere questi traguardi, è necessario uniformare il proprio comportamento ad alcune semplici regole di prudenza che ottimizzeranno la gestione del proprio capitale, rendendo profittevole la propria esperienza di trading online.

Soprattutto il trader principiante, al di là della sua conoscenza degli indicatori trading, commette errori che pregiudicano la sua esperienza di investimento, perché sottovaluta aspetti fondamentali che riguardano la gestione del suo capitale.

Questa strategia poco pianificata, determina, in caso di perdite, una brusca interruzione della propria esperienza di trading e l’impossibilità di poter realizzare una seria strategia di investimento, supportata da segnali trading.

In questo articolo scoprirai 10 suggerimenti per ottimizzare la gestione del tuo capitale, ridurre le perdite e massimizzare i profitti per poter così dare valore alle tue strategie di forex basate sui migliori indicatori trading.

1 - Quantifica il tuo capitale di rischio

Quando investi devi sempre calcolare quale sia la tua percentuale di rischio. Ovvero qual è la percentuale di rischio che sei disposto a mettere in gioco per realizzare dei.profitti. Il suggerimento è di limitare le perdite del tuo investimento al massimo al 2%  del capitale investito.

2 - Non investire somme superiori a quelle che sei disposto a perdere

L’errore che molti trader inesperti commettono, è quello di investire capitali che possono impattare nella loro gestione ordinaria. Convinti di poter basare tutto sugli indicatori trading, finiscono per operare senza tener conto delle conseguenze delle loro perdite sulla loro situazione finanziaria.

3 – Fissa un limite alle perdite

Non investire mai senza fissare uno stop loss. Fare affidamento sui segnali trading non basta per mettersi al riparo da eventuali perdite. Occorre sempre porre uno stop loss capace di chiudere le proprie posizioni limitando le perdite. Lo stop loss andrà fissato, tenendo conto di elementi di analisi tecnica ovvero di una conoscenza degli eventi che nell’arco temporale di investimento scelto, potranno determinare dei cambiamenti nelle quotazioni.

4 – Il tuo obiettivo non è vincere ma evitare di perdere

Capita più spesso di quanto dovrebbe, che i trader si ‘innamorino’ delle loro previsioni di investimento e decidano di mantenere aperte le loro posizioni anche quando la realtà va in una direzione opposta. Questo approccio non solo è sbagliato, ma può rivelarsi fatale per il proprio capitale. Leggere correttamente gli indicatori trading, potrebbe essere un modo per seguire strategie di più razionali.

5 – Investi solo in strumenti finanziari che conosci davvero

Il trading online mette in contatto con una serie molto ampia di strumenti finanziari, e l’errore che spesso si commette è quello di investire su beni e valori di cui non si conoscono le dinamiche di prezzo. Certo, il supporto degli indicatori trading può aiutare, ma a volte, l’alta volatilità che caratterizza determinati beni, può vanificare anche le strategie tecnicamente più solide.

6- Non essere avido

Soprattutto all’inizio, quando si matura l’illusione di poter realizzare guadagni fantasmagorici, si tende a non chiudere posizioni anche quando stanno realizzando dei profitti. In questi casi, il suggerimento, è quello di fissare un take profit su valori in linea con obiettivi di guadagno prefissati, che rientrino in un’analisi pianificata.

7 – Non investire con la pancia ma con la testa

Quando si fa trading, è meglio lasciare istinto ed emozioni lontane dalla propria postazione di trading e seguire in maniera razionale i principali indicatori trading. Non bisogna mai dimenticare che in gioco non c’è una sfida fra te e il mercato, ma il tuo denaro.

8 – Devi saper accettare di perdere

La perdita, quando si fa trading online, rientra fra le possibilità che accompagnano il rischio di ogni attività di investimento. Quando si verificano delle perdite, pur avendo seguito dei indicatori trading, non devi scoraggiarti o abbandonare la tua attività di investitore. Devi piuttosto imparare a farle rientrare in una strategia nella quale alla fine, i profitti realizzati, dovranno aver superato le eventuali perdite.

9 – Mai inseguire le proprie perdite

Il trading online non è un gioco d’azzardo. Modificare la propria strategia di rischio, per ripianare le perdite, è il miglior modo per erodere ulteriormente il proprio capitale.

10 – Non esagerare con la leva

Quando si inizia ad investire, nella maggior parte dei casi, non si dispone di ingenti capitali. Scatta quindi la tentazione di utilizzare leve finanziarie che accrescano la propria capacità di acquisto sui mercati. Occorre però tenere sempre presente, che un aumento determinato dall’utilizzo delle leve, si accompagna ad una crescita esponenziale non solo delle possibilità di guadagno, ma anche delle perdite nonostante si sia scelto di seguire indicatori trading.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI