Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 14 Agosto 2022

I giovani dal parlare antico alla via “green” (Imprenditoria agricola)

Alle Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche le cui finali si sono svolte, a Roma, il 13 maggio scorso, hanno partecipato ben tremila giovani candidati. Le lingue latino e greco sono state scoperte dai giovani studenti come una vera passione, in quanto, aiutano a scoprire radici culturali e potenzialità espressive. A questo punto, va detto senza mezzi termini, che a giudicare da ambizioni e prospettive, sono molti i giovani appassionati di latino e greco che per il domani sognano professioni cosiddette “scientifiche”. Ancora, se da un lato, oggi, predominano le discipline tecniche e pratiche, dall’altro, gli studi classici-dicono i giovani studenti, partecipanti alle suddette Olimpiadi- ci aiutano a scoprire le nostre radici e a capire gli aspetti nascosti della nostra vita sociale.A nostro modesto avviso, per questi giovani, una via da percorrere, con successo, è “green”(Imprenditoria agricola). Stiamo parlando di un’iniziativa della Regione Puglia finalizzata a favorire il ricambio generazionale nell’agricoltura. Il bando della Regione, con scadenza il 14 giugno prossimo, interessai soggetti tra i 18 e 40 anni che intendono chiedere il premio di insediamento delle imprese agricole, ovvero, aiuti finanziari fino a 30mila euro, soprattutto, nelle “Aree rurali con problemi complessivi di sviluppo” e “Aree rurali intermedie”. E dulcis in fundo, diciamo che laPuglia sta puntando molto sui giovani con ambizioni e prospettive-(come, già, rilevato nelle suddette Olimpiadi classiche)- di sviluppo della filiera agro-alimentare, settore prevalente, nel territorio pugliese.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI