Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 16 Aprile 2021

Confedilizia: Governo larghe intese vada avanti, l’immobiliare si riprende

Il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato:

“Il Governo delle larghe intese deve andare avanti, deve poter proseguire nella sua azione. I provvedimenti in materia di IMU, di fiscalità immobiliare e di sostegno alle politiche abitative hanno già lasciato un segno, l’immobiliare va riprendendosi. Dopo lo scoramento, gli operatori hanno ripreso fiducia, hanno notato l’inversione di tendenza. I contenuti del Decreto fare 2 e della legge di stabilità con il relativo collegato sono decisivi per consolidare i positivi segnali del mercato. Va valorizzata la componente dinamica della proprietà, c’è bisogno nel settore dell’affitto ad uso diverso dall’abitativo di un intervento coraggioso, che rompa la sclerotizzazione e l’impostazione dirigistica che data da 35 anni e che Monti giudicava necessario abbattere con una liberalizzazione accelerata già 15 anni fa. In un momento come questo, le imprese minori, i titolari di attività commerciali e artigianali non possono impegnarsi in contratti di 12 e 18 anni e i proprietari sono anch’essi nella stessa situazione. Occorre favorire il ricambio generazionale ora bloccato, occorre un rinnovamento radicale. C’è bisogno di una riforma forte a costo zero, c’è bisogno di una ventata di libertà altrettanto forte. Solo una ventata dirompente può rimettere in moto l’affitto, e quindi l’investimento, nel settore”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI