Nuova stagione per l’energia pulita

Nuova stagione per l’energia pulita, e nuovo impulso alla filiera produttiva e contrasto all’aumento  della bolletta.

Questi i criteri approvati dal Consiglio dei Ministri , e’ quanto  ha detto  il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo  Romani   “non c’e’ stato  nessun taglio , nessun stop allo sviluppo del settore produttivo  dei rinnovabili “.

L’obiettivo e’ la diversificazione  delle nostre  fonti energetiche  che attualmente sono prevalentemente  fossili (gas,petrolio, e carbone ).

Intendiamo  riequilibrare aumentando al 25% la quota delle rinnovabili e realizzando con il nucleare un altro 25%, riducendo così la dipendenza dal fossile (sempre più costoso e inquinante )al 50%.

 

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI