Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Moleskine, il taccuino che arriva in Piazza Affari

Nell’era degli smartphone, tablet ed e-reader, la società milanese Moleskine Spa porta il suo taccuino alla moda in Piazza Affari. Se lo scrittore britannico Bruce Chatwin avesse perso ai suoi tempi il passaporto, non gliene sarebbe importato molto. Ma il suo taccuino? Sarebbe stata una catastrofe. Resa celebre da Chatwin, che la portava sempre con sé nei suoi viaggi, la piccola agendina nera, venne apprezzata e usata anche da molti altri importanti artisti e scrittori del ‘900, come Ernest Hemingway, Pablo Picasso, Oscar Wilde e Vincent Van Gogh.

Dopo otto anni dalla morte dello scrittore britannico, il taccuino nero venne rilanciato in Italia nel 1997 dall’editore milanese Francesco Franceschi, che riporta in vita questo prodotto di nicchia, storico e leggendario.

Solo un anno dopo, la produzione del taccuino aveva già raggiunto le 30 000 copie.

Oggi la famosa agendina, caratterizzata dalla rilegatura nera, la tasca interna e l’angolo arrotondato, viene prodotta in 500 versioni differenti, persino in formato digitale, ed è presente in più di 80 Paesi al mondo.

Dopo aver chiuso il 2012 con 78 milioni di ricavi, in crescita del 16,2 % rispetto all’anno precedente, e dopo la presentazione dello scorso 18 Marzo a Milano, la Moleskine punta ad essere la prima società a quotarsi a Piazza Affari nel 2013.

La Moleskine, battezzata così dallo scrittore Chatwin, rifacendosi al nome francese della talpa, perché la copertina scura gli ricordava la pelle dell’animale, decide di sfidare l’instabilità dei mercati. Il famoso taccuino nero debutterà in Borsa il prossimo 3 Aprile, con oltre il 50 % del capitale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI