Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 21 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:412 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1181 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1917 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1450 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1427 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1396 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1669 Crotone

Fisco, Confedilizia: rendite catastali Disallineate dai valori perche’ costruite a tavolino

Il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato:

"I canoni di locazione sono disallineati dalle rendite catastali perché queste prescindono da più di vent’anni, mentre prima era il contrario, da un qualsiasi accertamento dei redditi da locazione sul territorio e sono il risultato dell’applicazione di coefficienti elementari e prestabiliti, uguali per tutt’Italia, ai valori accertati, di cui quindi, proprio per l’intervento dei coefficienti di cui s’è detto, non dimostrano per nulla l’incoerenza, anche là dove c’è. Le osservazioni del direttore dell’Agenzia del territorio dimostrano, dunque, una cosa sola: che la revisione del Catasto non può incentrarsi su elementi costruiti a tavolino, moltiplicatori o funzioni che siano. Bisogna avere l’umiltà di conoscere che seri erano, e sono, i Catasti che censiscono i redditi sul territorio. Solo questi sono Catasti veri. Quelli inventati, tanto vale non averli: si risparmierebbero spese enormi e si lascerebbe allo stesso modo ai titolari del potere politico la facoltà di stabilire quel che vogliono, per sopperire discrezionalmente alle esigenze di cassa. Una riflessione che si impone, alla vigilia dell’esame di una proposta di riforma del Catasto che sembra fatta apposta per consegnare un istituto di civiltà e di perequazione alla libera inventiva.".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI