Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 25 Febbraio 2021

Confedilizia: boom dei contratti week-end

Boom dei contratti di locazione week-end nell’ultimo fine settimana. Si calcola, infatti, che nel periodo 6-8 luglio siano state utilizzate circa 18mila abitazioni affittate con la formula prevista per le permanenze di due-tre giorni, dal venerdì alla domenica o anche solo sabato e domenica.

A comunicarlo è la Confedilizia, sulla base di un’indagine svolta presso le proprie sedi territoriali (oltre 200) in merito alla diffusione di questo tipo di locazioni, regolato dal codice civile.

Rispetto al primo fine settimana del luglio del 2011, l’aumento è valutabile nel 12% in tutt’Italia. Si è rilevata, in particolare, una maggiore diffusione nelle località costiere della Sardegna, su talune spiagge della Calabria (ove era di minor rilievo la precedente consistenza di questo tipo di affitti) e poi in particolari zone, fra le quali si segnalano il lago di Garda, il litorale romagnolo e alcune isole della Sicilia. Una lievitazione è stata notata pure nelle campagne della Toscana meridionale.

La scelta di svolgere periodi più limitati di vacanze, rispetto alla villeggiatura – un tempo tradizionale e quindi legata a periodi di più settimane, anche superiore al mese, soprattutto per le vacanze in campagna – è certamente spiegabile con le presenti difficoltà economiche, ma rientra pure in un mutamento di costumi. I contratti week-end sono divenuti più estesi essenzialmente in conseguenza di due fenomeni distinti, anzi, opposti. C’è la fidelizzazione, nel senso che la stessa famiglia ritorna per diversi fine settimana nel medesimo posto. C’è il cambiamento continuo, nel senso che, invece, si scelgono mete sempre diverse: una volta al mare, una in montagna, una in città d’arte, oppure cambiando il luogo ma restando sempre su spiagge oppure fra le pinete.

Per stipulare simili affitti temporalmente molto ridotti la Confedilizia ha predisposto uno specifico modello di contratto week-end, che viene utilizzato dalle proprie sedi territoriali. Chi desideri dare in affitto a fini di villeggiatura (o, comunque, di vacanza) proprie unità immobiliari, può rivolgersi a una delle Associazioni territoriali della Confedilizia, il cui elenco è reperibile sul sito della proprietà immobiliare (www.confedilizia.it).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI