Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 21 Ottobre 2017

Il Premio Letterario Camaiore segue le vestigia di Francesco Belluomini

In questi giorni fervono i preparativi per la Cerimonia di Premiazione del prestigioso "Premio letterario Camaiore", giunto alla XXIX edizione.
L'evento avrà luogo presso l'elegante sala conferenze dell'UNA Hotel Versilia di Lido di Camaiore sabato 16 settembre 2017 alle ore 21:00.
Questa edizione sarà dedicata al ricordo dell'ideatore e fondatore del Premio Francesco Belluomini, poeta e scrittore scomparso dopo una breve malattia il 27 maggio scorso.
La serata sarà condotta dal giornalista Rai Alberto Severi, mentre la lettura dei testi poetici verrà  curata  da Alessia Innocenti.
La Giuria Popolare decreterà con il proprio voto il vincitore, scegliendolo tra la cinquina dei finalisti nominati nel giugno scorso dalla Giuria Tecnica, presieduta dalla consorte di Belluomini, Rosanna Lupi, sua compagna di vita e negli anni insostituibile collaboratrice, come egli amava ricordare nel suo discorso d'apertura di ogni edizione.
Quest'anno i libri pervenuti alla Segreteria del Premio sono stati oltre centottanta; una conferma del notevole interesse verso un Premio letterario di alto spessore editoriale.
Gli autori che si contenderanno l'ambito riconoscimento sono Lucetta Frisa con “Nell'intimo del mondo. Antologia 1970-2014” (Puntoacapo), Francesco Scarabicchi con “Il prato bianco” (Einaudi), Stefano Simoncelli con “Prove del diluvio” (Italic Pequod), Alberto Toni con “Il dolore” (Samuele Editore) e Silvia Venuti con “Sulla soglia della trasparenza” (Interlinea).
Nel corso della serata saranno consegnati i premi già assegnati dalla Giuria Tecnica e dalla Presidente, primo fra tutti il Premio Internazionale al poeta portoghese Nuno Jùdice per “Formule di vita luce inesplicabile” (Kolibris) a cui sarà donata, oltre al premio principale, una pregiata pipa dal Salmaso Pipa Club e un’opera d’arte del M°  Giuseppe Lippi. L’autore sarà presente all’UNA Hotel Versilia, accompagnato dal Console Onorario del Portogallo a Livorno, dott. Giovanni Laviosa, in rappresentanza dell’Ambasciata del Portogallo. Saranno anche  premiati con le menzioni speciali:  Rodolfo Di Biasio con “Mute voci mute” (Ghenomena), Luigia Sorrentino con “Inizio e fine” (Stampa) e Norma Stramucci per “G. Apollinaire – Traduzione da Calligrammes” (Arcipelago itaca).
Il Camaiore Proposta, riservato alle opere prime di autori che non abbiano superato il trentacinquesimo anno di età, verrà consegnato a Mathias Pds con “Fra il silenzio e il rumore” (Campanotto). Infine, il Premio Speciale verrà assegnato a Paolo Valesio per “Il servo rosso” (Puntoacapo).
La Giuria tecnica, presieduta da Rosanna Lupi, è composta da Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini, Renato Minore, Mario Santagostini, mentre i Giurati popolari sono Sara Benassi, Silvia Benedetti, Monica Betti, Giuseppe Bianchi, Matilde Bianchi, Giacomo Bicchieri, Roberto Bonfadini, Stelio Bonuccelli, Elisa Chimenti, Floriana Chinzi, Filippo Cipolla, Daniela Conti, Marisa Daini, Paola D’Alessandro, Angela Da Prato, Sabrina Del Carlo, Silvana Galli, Chiara Giannini, Tiziano Gragnani, Giulio Cesare Guidi, Fabrizio Lari, Tiziano Lavorini, Carmela Longoni, Nicola Magnani, Simona Mallegni, Graziella Marchetti, Nilo Mattugini, Barbara Morelli, Bruno Nencioni Pardini, Luciano Nesti, Patrizia Pacini, Marco Palagi, Monica Paolinelli, Francesca Pedonese, Stefano Peselli, Valentina Salvini, Chiara Starace, Matteo Sulis, Silvia Vannuccini, Franco Vernacchia, Elasia Viviano.
Insieme alla Giuria popolare i vincitori del Premio "La Poesia dei ragazzi" Marco Moriconi, Silvia Vizzoni, Malvina Pardini, Teo Tribuzio, Andrea Moriconi, Ilaria Bartelloni, Veronica Bonora, Melissa Gallione e Alessandro Pardini.
Il Sindaco Del Dotto e la Presidente Lupi invitano la cittadinanza tutta a partecipare alla serata a ingresso libero e a unirsi alla Giuria tecnica e popolare per celebrare l’arte poetica, portata avanti in questi anni con sincera passione e serietà dal compianto Francesco Belluomini, figura di riferimento del Premio letterario Camaiore, che rimarrà scolpita nella memoria di ognuno.
La connotazione di internazionalità del Premio, che ogni anno vede fra i premiati anche personaggi di spicco nell'ambito culturale ed intellettuale provenienti da ogni parte del mondo, rappresenta un tratto distintivo di un'iniziativa che festeggia la poesia di qualità.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI