Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 28 Ottobre 2021

La Puglia suona a Roma

La stagione della Fondazione Musica per Roma all’Auditorium Parco della Musica di Roma riparte con “La Puglia Suona Bene”, una tre giorni dedicata ai ritmi e ai suoni provenienti dal tacco d’Italia realizzata in collaborazione con Puglia Sounds. Terra di contaminazioni e punto di incontro delle più diverse influenze culturali, la Puglia ospita e promuove da anni molte tra le più ricche e innovative realtà musicali, da quelle ispirate al tradizionale repertorio della taranta a quelle legate alle tendenze contemporanee. La cavea, adornata per l’occasione con un allestimento pensato ad hoc, con tanto di suggestive luminarie come per una festa di paese, ospiterà il meglio della scena pugliese. Per tre serate, a prezzi popolari, il pubblico sarà invitato a ballare e a partecipare a questa esplosione di suoni, luci e colori, lasciandosi coinvolgere nella sarabanda, insieme a Erica Mou, Radiodervish, Officina Zoe' (8 settembre), Nidi d’Arac, Boom Da Bash, Salentini Generali - il progetto musicale di Andrea Mariano dei Negramaro con la partecipazione di ospiti speciali (9 settembre), Après La Classe, Mama Marjas (10 settembre). Gran finale in Sala Santa Cecilia con il concerto di Caparezza.

L’appuntamento il 10 settembre nella Sala Santa Cecilia del Parco della Musica di Roma con Caparezza è un ritorno a grande richiesta nella Capitale, dopo il successo di sabato 16 luglio al Rock in Roma, in assoluto la data del tour che ha registrato la più alta affluenza di pubblico.
Alcune definizioni lette di recente su Caparezza sembrano calzare perfettamente a questo stralunato musicista che si definisce un uomo tranquillo ma che in scena subisce una vera e propria metamorfosi.
Artista libero, con un’immaginazione vivifica e con una naturale inclinazione a scardinare, senza ombra di arroganza o di superbia, i dogmi, Caparezza si muove nella provocazione. Basti citare il brano attualmente in programmazione nelle radio, ‘CHI SE NE FREGA DELLA MUSICA’ che ha dato il titolo anche al programma da lui curato su DEEJAY TV: altro non vuol essere che un tributo alla sua magnifica ossessione, la musica.

La scaletta del tour stupisce per il susseguirsi di emozioni, tra i brani del nuovo pluripremiato album “IL SOGNO ERETICO” e i precedenti lavori.

Sul palco: Salvatore Corrieri, Diego Perrone, Gaetano Camporeale, Alfredo Ferrero, Giovanni Astorino. In apertura: Antonello Papagni.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI