Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Il Padiglione Europa in Piazza della Signoria

piazza-della-signoria

 

Dal 6 al 10 maggio l’Ufficio di informazione in Italia del Parlamento europeo, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea ed il Dipartimento Politiche Comunitarie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il MAE, partecipano congiuntamente all’organizzazione e all’allestimento del Padiglione Europa in Piazza della Signoria a Firenze. Nello stand sono in programma numerosi eventi e workshop rivolti al grande pubblico, incentrati su alcuni dei temi e delle politiche più rilevanti per i cittadini dell’Unione europea. Inoltre, all'interno della struttura i cittadini potranno sia richiedere informazioni specifiche su diritti, opportunità e finanziamenti offerti dai vari programmi dell’Unione europea, sia incontrarsi e dialogare con personale specializzato che lavora presso i principali centri di informazione della Commissione europea in Italia.

Quattro appuntamenti ogni giorno alle 10, alle 12, alle 16 ed infine alle 18, numerosi relatori, professori, esperti, funzionari europei, eurodeputati ma anche giovani volontari, studenti e cittadini terranno incontri divulgativi legati dal filo conduttore della Strategia Europa 2020 e delle sue 7 iniziative – faro per una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva.

In particolare, il 6 maggio è in programma la presentazione di un progetto informativo rivolto agli insegnanti denominato EUROPA = NOI, seguito da un pre-lancio della iniziativa – faro Gioventù in Movimento. Nel pomeriggio alcuni centri di informazione ufficiali della Commissione Europea, come gli Europe Direct e i Centri di Documentazione, si incontreranno con i cittadini e gli studenti per fornire una panoramica dei principali strumenti di accesso all’informazione istituzionale europea.

Sabato 7 maggio in calendario una serie di focus sul tema “L’Europa della mobilità per studio e lavoro”. Seguirà un dibattito sui grandi temi istituzionali dal titolo “Il manifesto per l’UE”. Nel pomeriggio la sala conferenze ospiterà un evento sulla iniziativa faro Digital Agenda; seguirà alle 18 una presentazione sui diritti per passeggeri e consumatori in Europa. Dalle 10 alle 11, dal Padiglione andrà in onda la diretta di l'Altra Europa, trasmissione di Radio 24, parte del progetto Euranet, con Federico Taddia. Qualche attimo prima, in diretta dalla piazza sarà anche Tiziana Di Simone per In Europa di Radio 1 RAI.

L’8 maggio si aprirà con un conferenza su aspetti legati a cambiamento climatico e ambiente nel quadro dell’iniziativa faro "Risorse efficienti". Subito dopo un focus sui temi dell’asilo ed dell'immigrazione in Europa. Nel pomeriggio un incontro sulla "Direttiva servizi" e, a seguire, un approfondimento sui vantaggi del multilinguismo per l’occupazione.

La giornata del 9 maggio si aprirà con la diretta tv della Conferenza sullo Stato dell’Unione, con il Presidente della Commissione Barroso, il Presidente del Parlamento Europeo Buzek e numerosi leader italiani ed europei. A seguire una conferenza sul tema "I diritti del cittadino" che verrà ritrasmessa in diretta, nell'ambito della puntata di Radio 3 Mondo. La rete SOLVIT presenterà la propria missione a tutela dei diritti dei cittadini europei. Nel pomeriggio verrà presentato un progetto incentrato sulle opportunità per i giovani in Europa. Alle 16 un convegno sulle carriere europee a cura del Ministero degli Esteri.

A concludere la giornata, la presentazione del “Programma cultura 2007 – 2013”.

Tra gli appuntamenti del 10 maggio, la conferenza “Politica industriale per l’Europa”,  a cui seguirà un incontro sull’anno europeo del Volontariato e sui progetti di cittadinanza attiva per il 2011 con le Associazioni di volontariato del Centro Italia. Il primo appuntamento pomeridiano vedrà la presentazione dell’iniziativa faro “l’Unione per l'innovazione”, incentrata sulla ricerca e sull’innovazione in Europa. Alle 18 l’ultimo appuntamento delle attività del Padiglione Europa sarà una conferenza su temi economici legati alla strategia Europa 2020.

L'8, il 9 e il 10 maggio, il Padiglione ospiterà anche la rassegna della stampa europea, accompagnata da caffè e cornetti.

Una sezione speciale sarà riservata alla scuola. Agli studenti dagli 8 ai 18 anni sarà dedicato lo Spazio Europa, un progetto multimediale che contribuisce all'informazione, alla formazione e alla partecipazione dei giovani cittadini al dialogo sull' Europa, con un originale percorso edu-creativo di apprendimento.

Festival d’Europa ospiterà anche la mostra fotografica "L'Italia in Europa – L'Europa in Italia. Storia dell'integrazione europea in 250 scatti". L’esposizione, organizzata dal Dipartimento Politiche Comunitarie, ritrae in 250 scatti i momenti più salienti dell'integrazione europea dalla Guerra Fredda ad oggi. L'obiettivo della mostra è quello di far conoscere, attraverso l'aiuto di immagini storiche, non solo l'Europa e l'azione dell'Italia al suo interno, ma soprattutto il "valore aggiunto" dell'essere cittadini europei.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI