Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 20 Novembre 2017

Firenze, orrore su turista Usa

La violenza sulle donne non è fatta solo di aggressioni che sfociano in femminicidi. Spesso nasce e si concretizza in comportamenti sbagliati, forme di violenza subdole e striscianti che è difficile riconoscere – soprattutto se perpetuate all’interno di una relazione di coppia - con il rischio che passino per “normalità”. 

Quando gli uomini, nelle relazioni affettive, usano il loro potere per ferire, punire e controllare viene violato il diritto delle donne e dei bambini di vivere liberamente e al sicuro.Ma il casi che stiamo raccontando qui sono diversi sono successi da uomini venuti d' altri Paesi ospiti o clandestini, e di diversa cultura sulla parola donna,infatti anche ieri una turista americana di 24 anni ha raccontato ai carabinieri di essere stata violentata la notte scorsa a Firenze. 

Il caso avviene a pochi mesi dalle violenze sessuali raccontate da due studentesse Usa e subite - sempre a Firenze - da due carabinieri che le avevano riaccompagnate a casa dopo una serata in discoteca.

L'autore della violenza sarebbe probabilmente, in base alla descrizione fornita, uno straniero. La ragazza al momento si trova in ospedale, dove per lei sono scattate le procedure del 'codice rosa', riservate alle vittime di violenza. La giovane ha detto di essere andata a ballare con alcune amiche in un locale del centro storico, dove nel corso della nottata avrebbe bevuto diversi cocktail.

Nel locale, la donna avrebbe conosciuto l'uomo, insieme al quale si sarebbe poi allontanata alla fine della serata. Il mattino, intorno alle 7, sarebbe rientrata nel bed and breakfast dove alloggia, nel centro storico, accompagnata dall'uomo. 

I due si sarebbero separati davanti all'ingresso del B&B. Rientrata in camera, la 24enne sarebbe scoppiata in lacrime davanti alle amiche, raccontando di essere stata violentata. Accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri del comando provinciale di Firenze. I militari in queste ore starebbero acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

"Quello che sta accadendo contro le donne è mostruoso: è un settembre nero per l'Italia. Penso alle ultime tragedie a Rimini, nella nostra città, a Lecce e oggi anche a Catania o a Firenze. E' inaccettabile. Bisogna agire ora. Il governo intervenga subito anche con leggi speciali". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi a proposito degli ultimi casi di violenze sessuali.

"Qui a Roma - ha aggiunto - stiamo potenziando il nostro sistema di videosorveglianza con più telecamere: sono un deterrente. Servono più forze dell'ordine per presidiare capillarmente il territorio e in particolare le periferie. Di tutto questo ne parlerò domani al Comitato per l'Ordine e la Sicurezza convocato in Prefettura a Roma".

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI