Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 10 Agosto 2020

Gb: deputata labour accoltellata, è grave

Una deputata britannica laburista, Jo Cox, è stata attaccata oggi a Birstall, vicino a Leeds, in circostanze non ancora chiare.

E' in condizioni definite "critiche" la deputata laburista britannica Jo Cox, 42 anni, lo riporta la Bbc citando fonti mediche. Intanto il primo ministro David Cameron e' stato informato dell'accaduto e ha espresso profonda "preoccupazione" per l'attacco, secondo Downing Street.

Secondo la Bbc, è stata ferita con un coltello e anche con colpi d'arma da fuoco. La Cox sarebbe in in gravi condizioni e dopo l'attacco è stata trasportata in eliambulanza all'ospedale di Leeds. Ha 41 anni e in passato si era occupata del conflitto siriano e della questione migranti. Cox si trovava nella sua circoscrizione per il consueto incontro con gli elettori. Secondo la Bbc, nel corso dell'attacco anche un uomo è stato accoltellato.

L'attacco è avvenuto vicino a una biblioteca della città. La Cox è stata trasportata in elicottero all'ospedale di Leeds e sarebbe in gravi condizioni. Un testimone ha dichiarato: "Tutto a un tratto abbiamo sentito urlare. Ho visto un fiume di persone correre giù per la collina. Una signora era sul pavimento sanguinante. Un uomo ha estratto una pistola e ha sparato due colpi".

Secondo le prime informazioni circolate sui media del Regno unito, si tratterebbe di Jo Cox, di 41 anni. È successo oggi a Birstall, vicino a Leeds, in circostanze non ancora chiare. Secondo la Bbc, è stata ferita con un coltello e anche con colpi d'arma da fuoco.

La Cox in passato si è occupata del conflitto siriano e della questione migranti. Cox si trovava nella sua circoscrizione per il consueto incontro con gli elettori.

Ha lottato con l'aggressore prima di crollare sanguinante per strada fra due automobili parcheggiate la deputata laburista britannica Jo Cox, ex attivista dell'ong Oxfam, ferita oggi vicino a Leeds. Lo ha raccontato un testimone oculare all'agenzia Pa, dicendo di aver individuato l'aggressore in un uomo con un cappello da baseball che a un certo punto, mentre la deputata cercava di tenerlo fermo, è riuscito a tirare fuori un'arma da una borsa e a sparare. Nello scontro il testimone, Hithem Ben Abdallah, ha visto coinvolto pure un altro uomo, che forse cercava di bloccare l'assalitore e che risulta pure essere stato ferito.

Secondo un testimone citato dal Telegraph, la Cox sarebbe rimasta colpita dopo essersi intromessa in una lite tra due uomini. Uno dei due avrebbe estratto una pistola dalla quale sarebbero partiti due colpi. La Cox, madre di due figli, è rimasta per alcuni minuti sanguinante a terra in attesa dell'ambulanza che l'ha poi trasportata in ospedale. L'aggressore, secondo un'altra testimonianza, sarebbe un uomo tra i 60 e i 70 anni, mentre i media britannici riportano che la polizia ha nel frattempo arrestato un uomo di 52 anni in relazione all'incidente. Un altro uomo, tra i 40 e i 50 anni di età, risulta lievemente ferito. La deputata, eletta nelle elezioni dello scorso anno nel collegio di Batley and Spen, si è schierata a favore dell'intervento militare britannico in Siria, in aperto dissenso con il leader del suo partito, Jeremy Corbyn. In passato ha lavorato per Oxfam e Save the Children.

Boris Johnson ha sospeso il tour sul bus della campagna referendaria Vote Leave dopo aver ricevuto la notizia della deputata Jo Cox rimasta gravemente ferita in un attacco. L'ex sindaco di Londra, fra i maggiori esponenti euroscettici, ha definito il fatto come ''assolutamente orribile''.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI